Ultimi giorni per candidarsi al Consiglio comunale dei ragazzi di Racconigi

173

Martedì 9 aprile a Racconigi verranno eletti gli studenti che andranno a formare il primo Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze. Candidature entro venerdì 22 marzo. 

Racconigi forma il primo Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze

Martedì 9 aprile a Racconigi si terranno le elezioni per il primo Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze. Possono candidarsi al Consiglio tutti gli studenti delle classi seconde della Scuola Secondaria di Primo Grado dell’Istituto Muzzone, mentre avranno diritto di voto gli studenti delle classi quinte della scuola primaria e di tutte le classi della scuola secondaria.

Ogni classe seconda della scuola secondaria dovrà presentare in fase di candidatura un elenco di quattro nominativi designati alla carica di consiglieri (tra i quali uno individuato alla carica di Sindaco) e un progetto di lavoro, entro venerdì 22 marzo alla  Segreteria dell’Istituto Comprensivo Muzzone. La campagna elettorale si svolgerà lunedì 8 aprile nelle sedi e negli orari da definirsi dal Dirigente Scolastico.

Parte a Racconigi un cantiere di lavoro per persone con disabilità

Le votazioni andranno a premiare la qualità dei progetti presentati e non i singoli nomi dei ragazzi candidati e le operazioni di scrutinio avverranno il giorno stesso delle elezioni. In caso di parità di voti sui progetti presentati, martedì 16 aprile verrà organizzato un turno di ballottaggio.

Il Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze è un organo di partecipazione democratica che permetterà ai giovani di esprimere le proprie idee in modo istituzionale ed organizzato.

Le elezioni sono un’occasione importante per i ragazzi di Racconigi per essere protagonisti del futuro della loro città: «Si tratta di un’ottima occasione per i giovani per iniziare a conoscere la propria città e portare alla luce le loro esigenze -commenta infatti il consigliere Elisa Reviglio, che ha fortemente creduto nell’iniziativa investendovi tempo e risorse-  tanto quanto sarà utile anche a noi adulti, amministratori ma anche genitori, per andare ad intercettare proprio quelle esigenze e sapervi dare risposte che possano essere utili a fornire un piccolo aiuto alla corretta emancipazione dei nostri adolescenti». 

Distribuiti a Racconigi volantini per il piano di contenimento del colombo