Una serata di festa in memoria di Giorgio Bragotti

263

Sabato 6 aprile a Villastellone appuntamento in memoria di Bragotti, figura molto conosciuta in città. Sarà una serata di canzoni e ricordi, a ingresso libero su prenotazione.

Giorgio Bragotti

Gli amici del compianto Giorgio Bragotti organizzano una serata musicale di festa per celebrare quello che sarebbe stato il suo ottantesimo compleanno.

Ci ha lasciato da pochi mesi: vogliamo dedicare a lui una piacevole serata di canzoni, per ricordarlo con allegria -spiegano gli organizzatori- A Villastellone, se si parla di Giorgio Bragotti si pensa subito al Palio dei Templari, agli sbandieratori o lo si ricorda girare per le strade con la macchina fotografica a tracolla. Ma Bragotti è stato molto altro: una vita vissuta intensamente, un carattere aperto, molto curioso di tutto ciò che lo circondava, ha dato vita a tante iniziative che è stato capace non solo di inventare, ma anche di organizzare e realizzare compiutamente“.

Amante della poesia e della musica, sabato 6 aprile Bragotti verrà ricordato attraverso la voce di Matteo Ganci, accompagnato al pianoforte da Valerio Chiovarelli, con una serata di canzoni che si ricollegano a momenti e sentimenti della sua vita.
Momenti che scorreranno veloci nel racconto che ne farà Anna Biino, presentatrice della serata. Interverranno alla serata anche Nino Ingaramo e Ivano Zorzetto, grande amico e storico collaboratore di Giorgio nell’organizzazione degli eventi a partire da fine anni Settanta.

Lo spettacolo è in programma all’auditorium comunale alle 20,45. L’ingresso è gratuito, ma occorre prenotare e ritirare il biglietto presso Matteo Ganci, in via Cossolo 111.