Visite speciali ai castelli di Racconigi e di Monasterolo

127

Doppia proposta di visita, domenica 27 settembre 2020, ai castelli di Racconigi e dei conti Solari a Monasterolo.

castelli racconigi Monasterolo
Interno del castello di Racconigi [foto di Gianni Careddu – Wikimedia Commons]
Domani, domenica 27 settembre 2020, torna la proposta di visite che vede affiancati due castelli: il castello reale di Racconigi e il castello dei conti Solaro a Monasterolo di Savigliano, due edifici accomunati dall’origine medievale.

Entrambi furono voluti dalla dinastia dei Marchesi di Saluzzo che, sul territorio, lasciò numerose strutture di difesa nella speranza di arginare la potenza dei Savoia -spiegano dall’Ufficio turistico di Racconigi, che organizza la visita- Per questo doppio appuntamento il racconto si concentra sul Novecento. Quando nel settembre del 1925 la principessa Mafalda di Savoia sposò a Racconigi il principe Filippo d’Assia Kassel, il castello di Monasterolo era ormai una vetusta dimora assai poco utilizzata dalla famiglia, e di lì a pochi anni la sua storia sarebbe cambiata: dopo 550 anni, la famiglia Solaro decise di vendere l’edificio al Comune. Le varie Amministrazioni ne ebbero cura ed oggi, grazie ad un lungo restauro, il maniero è pronto a raccontare di come divenne una scuola e delle importanti scoperte artistiche degli ultimi anni“.

Questi i dettagli delle visite:

  • Castello di Racconigi, percorso “Nozze reali: Mafalda di Savoia”: visite alle ore 11:15, 14:15, 15:15, 16:15 e 17:15; biglietto intero visita con guida 7 euro, ridotto 7-17 anni 3 euro, gratuito under 7; biglietto intero di ingresso al castello 5 euro, gratuito per i minori di 18 anni e i possessori dell’abbonamento Musei Piemonte.
  • Castello dei Solaro a Monasterolo di Savigliano: visite alle ore 10, 11:30, 14:30, 16 e 17:30; biglietto intero di ingresso al castello 5 euro, gratuito per i minori di 18 anni e i possessori dell’abbonamento Musei Piemonte. Degustazione di Erbalatte offerto dall’azienda agricola “La Corte”.

La prenotazione è obbligatoria, rivolgendosi all’Ufficio turistico di Racconigi di Conitours: telefono 392-0811406, email visitracconigi@gmail.com.