A Piobesi è tempo di campi estivi: la parrocchia apre le iscrizioni

577

La parrocchia Natività di Maria Vergine di Piobesi apre le iscrizioni per i campi estivi in montagna: l’offerta è dedicata ai ragazzi delle scuole medie e dalla prima alla terza superiore.

campi estivi piobesi
La parrocchia di Piobesi Torinese torna con nuove proposte per i giovani: aperte le iscrizioni per i campi estivi 2021

A Piobesi Torinese si sono aperte le iscrizioni per i giovani che vogliono partecipare alle proposte estive della parrocchia Natività di Maria Vergine: ripartono infatti i campi estivi in montagna, un’occasione per i ragazzi per tornare a sperimentare le relazioni con gli altri di persona.

L’oratorio piobesino e i suoi animatori propongono i campi sia per le classi della scuola media sia per i ragazzi dalla prima alla terza superiore. Nel primo caso l’esperienza è organizzata per il periodo che va dal 18 al 24 luglio e si terrà nella Val Grande di Lanzo, a Pialpetta, frazione di Groscavallo (1100 metri di altitudine) in provincia di Torino.

Il costo per vitto e alloggio è di 170 euro, ma gli animatori ricordano che questo non deve essere un vincolo per non partecipare ai campi: i giovani della parrocchia sono a disposizione per andare incontro anche a chi si trova in difficoltà.

Le iscrizioni per i ragazzi delle scuole medie sono ancora aperte: entro il 25 giugno è possibile inviare la propria adesione ad un animatore, oppure ci si può iscrivere nelle giornate dell’oratorio estivo tra il 21 e il 25 giugno, dalle ore 18 alle 18.30, fino all’esaurimento dei posti disponibili. Maggiori informazioni sugli orari, i trasporti, le normative Covid e il materiale da portare verranno comunicate a inizio luglio.

Piobesi, le proposte dell’oratorio per i mesi estivi

Per i giovani dalla prima alla terza superiore, invece, quest’anno i campi saranno organizzati al Pian della Regina nel Comune di Crissolo (CN) a 1745 metri. Si partirà il 21 luglio per tornare il 25 dello stesso mese: la quota da pagare corrisponde a 140 euro e comprende anche in questo caso vitto e alloggio.

Per partecipare è necessario portare agli animatori il modulo e la quota entro il 27 giugno; in base al numero di partecipanti, che è limitato a causa delle norme Covid, verranno poi date alle famiglie informazioni più precise.

Chi fosse interessato al progetto può consultare la pagina social della parrocchia piobesina, dove sono presenti anche i numeri da contattare; i moduli per le iscrizioni sono invece online e possono già essere scaricati.

Al via Piazza Ragazzabile 2021 a Carmagnola