A Piobesi un ciclo di letture ad alta voce per bambini 0-3 anni

901

Nuovi appuntamenti per i bambini 0-3 anni: per il mese di giugno, la biblioteca di Piobesi organizza un ciclo di letture ad alta voce tenute dall’esperta Anna Peiretti.

piobesi letture bambini
Nuovi appuntamenti al parco del castello di Piobesi: per i più piccoli sono organizzate letture ad alta voce dalla biblioteca del paese; nell’immagine un incontro avvenuto nell’estate 2020 con Eva Gomiero (fonte foto: Facebook – Biblioteca di Piobesi T.se)

Con la bella stagione riprendono le letture dedicate ai bambini, organizzate dalla biblioteca comunale di Piobesi Torinese all’interno del parco del castello del paese.

“Semplicemente, leggere insieme” è il titolo di un ciclo di tre incontri che si terranno in mattinata e condotti da Anna Peiretti, esperta di lettura ad alta voce. Gli appuntamenti sono rivolti alle famiglie con bambini di età compresa tra gli 0 e i 3 anni.

Le letture saranno organizzate per venerdì 4 giugno, mercoledì 9 e 16 giugno, alle ore 10:30. Il tutto si terrà all’interno del parco del castello a fianco della biblioteca piobesina, all’aria aperta.

Nonostante ciò i posti sono limitati ed è necessario effettuare la prenotazione tramite l’indirizzo di posta elettronica biblioteca@comune.piobesi.to.it oppure telefonando al numero 011-9657846. Non è obbligatorio partecipare a tutti gli incontri: si può anche scegliere di prendere parte a una sola lettura.

CaraBiblioteca non si ferma: continuano le proposte per i più piccoli

La biblioteca invita le famiglie e i bambini a partecipare, partendo da una domanda: “Ma è davvero così importante leggere ai bambini fin dai primi mesi di vita?“.

La risposta è positiva e fa riferimento anche al progetto nazionale Nati per Leggere: “Sì: la lettura condivisa offre un contributo fondamentale, di sostegno alla crescita; anche i pediatri lo ricordano con il progetto Nati per leggere. per i piccoli la vostra lettura è un dono prezioso, fatto di tempo e attenzione; è un momento magico che apre tutte le porte della fantasia“.

Anna Peiretti e la biblioteca suggeriscono anche qualche titolo di libro da iniziare a leggere: Papà dà i bacini, Guarda che faccia, Presto! Presto!; il consiglio è di scoprire ninna nanne, rime, libri tattili e testi cartonati con illustrazioni di oggetti e azioni familiari per cominciare a fare riferimento alla vita di tutti i giorni.

Anche Carmagnola in un’indagine su biblioteche e lettura