Aggiunta una terapia intensiva all’ospedale San Lorenzo di Carmagnola

977

L’Asl TO5 annuncia l’attivazione di un ulteriore postazione di terapia intensiva Covid all’ospedale San Lorenzo di Carmagnola, che salgono così a cinque.

terapia intensiva carmagnola - immagine di repertorio ph. Provincia autonoma di Trento
L’Asl TO5 ha annunciato oggi l’attivazione di una quinta terapia intensiva all’ospedale carmagnolese San Lorenzo [immagine di repertorio]
Salgono a cinque le postazioni di terapia intensiva Covid-19 all’ospedale San Lorenzo di Carmagnola, uno dei Covid Hospital regionali.

Lo ha annunciato l’Asl TO5, dopo che in giornata anche il Dipartimento interaziendale malattie ed emergenze infettive (Dirmei) della Regione Piemonte aveva parlato di un progressivo ma immediato potenziamento della rete delle rianimazioni dedicata ai pazienti Covid più gravi.

Intanto resta al 100% l’occupazione dei posti letto nei tre ospedali dell’Azienda Sanitaria del territorio: 121 i pazienti ricoverati a Carmagnola; 72 a Moncalieri e 69 a Chieri.
Anche le 18 terapie intensive finora attive nelle tre strutture risultavano anche oggi al completo.

Covid: non c’è più spazio al San Lorenzo e negli altri ospedali Asl TO5