Il 25 aprile all’Elios con “Ancora un giorno”

54

Il cinema Elios di Carmagnola e l’ANPI hanno scelto la pellicola “Ancora un giorno” -ambientata in Angola e ispirata a Kapuscinski- in occasione della Festa della Liberazione. Previste proiezioni speciali per le scuole superiori.

ancora un giorno

Giovedì 25 aprile, festa della Liberazione, e il prossimo fine settimana il Cinema Elios di Carmagnola propone (in prima visione) “Ancora un giorno”, pellicola ispirata al capolavoro del giornalista polacco Kapuściński, che ha vinto l’European Film Awards e il Premio Goya come miglior film d’animazione 2018

Scritto all’indomani del suo viaggio in Angola nel 1975, nel pieno della Guerra Civile, il reporter vuole essere sicuro che nessuno dimentichi ciò che è successo spiegano gli organizzatori delle proiezioniRaúl de la Fuente e Damian Nenow recuperano il suo messaggio e lo trasformano con grande audacia in un lungometraggio animato, accompagnato da interviste in live action. Presentato al Festival di Cannes, Another Day of Life è più di una fiction, più di un documentario: senza mancare di coinvolgere e stupire, è il resoconto coraggioso di una storia tristemente vera”.

“Ancora un giorno” è grande film sull’indipendenza dell’Angola, la cui storia è simile a quella di molti stati africani.
Un film assolutamente da vedere per i contenuti ma soprattutto per le emozioni che trasmette: comunica la storia, ma soprattutto le angosce di un paese in cerca della propria liberazione“.

La scelta di proiettarlo il 25 aprile è stata presa dall’Elios in collaborazione con l’ANPI: “Le angosce e il caos della liberazione dell’Angola ricordano in parte quelle della liberazione dell’Italia dal regime nazifascista”, sottolineano.

Il cinema teatro Elios di Carmagnola ha vinto un concorso nazionale sul lancio del film a livello territoriale. Il progetto prevede il coinvolgimento delle scuole e la collaborazione coi giornali locali, per creare dibattito sul tema tra scuole e associazioni del territorio. Per questo -oltre alle proiezioni serali (alle 21) fino al 28 aprile- nelle giornate successive vi saranno appuntamenti riservati agli studenti delle scuole superiori, a partire dall’Istituto “Baldessano Roccati” di Carmagnola.