Biblioteca di Carmagnola “sotto i ferri”, ecco come cambierà

280

Importanti lavori con i fondi del PNRR all’edificio che ospita la biblioteca di Carmagnola, che diventerà un polo culturale multi-funzione.

biblioteca Carmagnola lavori
I lavori del PNRR all’edificio della biblioteca civica comportano anche modifiche alla viabilità, soprattutto su via Gardezzana [immagine di repertorio]
Un anno di lavori -dal valore complessivo di un milione e mezzo di euro, in gran parte da fondi del PNRR– permetterà di mettere a norma e trasformare l’edificio che ospita la biblioteca civica di Carmagnola, facendone un polo culturale multi-funzione.

Le attività di prestito libri resteranno al centro dei servizi offerti, ma saranno affiancate da ulteriori spazi dedicati sempre agli ambiti culturali, allo studio e alla formazione, dotati di tecnologie di ultima generazione.

biblioteca Carmagnola lavori
Il progetto della nuova sala studio e formazione all’interno dell’edificio della biblioteca civica di Carmagnola

«Il trasferimento dell’Archivio Storico, previsto nell’ambito dell’altro intervento del PNRR nel complesso di Sant’Agostino, permetterà di liberare importanti spazi -spiega il vicesindaco Alessandro Cammarata, assessore ai lavori pubblici- Questo ci permetterà di aumentare il potenziale offerto nell’edificio della biblioteca, dalla posizione centralissima».

I lavori serviranno anche ad ammodernare la struttura, con la messa a norma di tutti gli impianti (a partire da quello elettrico e quello anti-incendio), oltre a ridipingere le facciate esterne e i serramenti.

Verrà anche rifatto il tetto dell’edificio, in particolare sul lato sud, con sostituzione dei coppi. Il principale intervento interno riguarderà invece i solai, con il consolidamento statico di tutto il palazzo, risalente al XV secolo e da allora oggetto di svariati interventi.

Carmagnola: modifiche alla viabilità in centro per i maxi-cantieri del PNRR

I lavori hanno anche un impatto sulla viabilità nel centro storico carmagnolese, vista la chiusura di via Gardezzana tra via Sant’Antonio e via Menochio, per l’installazione di un’auto-gru, la chiusura di via Sant’Antonio da piazza Sant’Agostino, oltre a un’area di cantiere anche su via Valobra (che resta però aperta al traffico) e la parziale chiusura della pedonale via Boselli.

La fine dell’intervento, con il ritorno alla normalità anche per l’attraversamento della città, è prevista entro gennaio 2025. Per tutta la durata dei lavori, i servizi della biblioteca sono trasferiti al museo di Storia naturale di Cascina Vigna, in via San Francesco di Sales 188.

Lavori alla biblioteca di Carmagnola, ecco cosa cambia