La BTM Basket si prende la rivincita sui Delfini Bikuadro nel secondo derby di Carmagnola

352

Nel secondo derby carmagnolese di sempre di pallacanestro, valido per il girone di ritorno della Divisione regionale 1, la BTM Basket si impone di due punti sui “cugini” Delfini Bikuadro, pareggiando il conto delle sfide stracittadine.

derby basket abc btm delfini carmagnola
Un momento del secondo derby carmagnolese di basket tra ABC-BTM e Delfini Bikuadro (foto di Davide Aracri)

Un Palazzetto dello Sport di nuovo “tutto esaurito” -con circa 500 spettatori che non hanno mancato di sostenere le due formazioni- ha fatto da cornice al secondo derby della storia della pallacanestro a Carmagnola, che ha nuovamente messo di fronte BTM Basket e Delfini Bikuadro per la sfida di ritorno del campionato di Divisione regionale 1, girone D.

A differenza dell’andata, quando furono i Dolphins a imporsi, questa volta è toccato ai “cugini” dell’ABC-BTM uscire vittoriosi dal parquet di corso Roma, seppure di soli due punti, al termine di una gara combattuta e molto sentita da entrambe le squadre.

derby basket abc btm delfini carmagnola
In un Palazzetto “sold out” le due squadre carmagnolesi si sono affrontate per la seconda volta nella storia (foto Iolovo Quesgame)

Nel primo quarto la difesa dei Delfini fa acqua da tutte le parti e la squadra targata Banca Territori del Monviso imperversa con tiri da fuori e penetrazioni efficaci, chiudendo i primi dieci minuti avanti 6-19.

Nel secondo quarto piccola reazione da parte dei ragazzi di coach Dabbene, con la difesa che inizia a tenere a bada i tiratori avversari mentre qualcosa migliora sotto canestro.

Non è ancora la squadra che ha centrato le quattro vittorie consecutive nelle precedenti gare, ma la grinta esce e i “cugini” faticano maggiormente: 20-29 il parziale all’intervallo lungo.

I Delfini Basket si aggiudicano il primo derby cestistico della storia di Carmagnola

Al rientro in campo la difesa dei Delfini Bikuadro si fa ancora più aggressiva e concede alla BTM la miseria di tre punti nell’arco dei dieci minuti, riuscendo a ridurre il divario a un solo punto: 31-32.

L’ultimo quarto è quindi degno dei migliori thriller, con le due squadre che mantengono le distanze punto a punto mentre le difese continuano a fare molto bene.

A meno di venti secondi dalla fine il risultato è in parità, quando i Delfini perdono un rimbalzo difensivo e consentono ai ragazzi di coach Gili di portarsi avanti di due punti. A nulla serve il tiro della disperazione di Argentero a tre secondi dalla sirena: finisce sul ferro e fissa il risultato finale sul 42-44.

La BTM Basket Carmagnola domina in casa sui Gators Savigliano

«Il risultato, da basket giovanile, è lo specchio della supremazia delle difese -commentano dalla Dirigenza dei Delfini Bikuadro Carmagnola- Peccato per il primo quarto giocato male: potremmo altrimenti essere qui a parlare di altro».

In casa Dolphins hanno pesato anche alcuni fattori sfavorevoli: Magelli con la febbre per tutta la settimana e senza allenamento, Sipala alla prima partita dopo un lungo stop e Cidronelli squalificato.

Le due squadre di Carmagnola si godono comunque, rispettivamente, il secondo (Delfini) e il terzo posto (BTM) del girone, seppure con una classifica molto corta e con la capolista Granda College Cuneo ormai in fuga, ancora imbattuta da inizio stagione.

I Delfini Bikuadro Basket volano oltre l’Olimpo