Calcio Carmagnolese: i risultati della penultima giornata di campionato

430

Tutti i risultati delle squadre di calcio del territorio carmagnolese nella penultima giornata della stagione regolare 2022-2023. Sconfitto il CSF già campione; vince il SanBe e resta in Prima Categoria; ko il Salsasio, che dovrà lottare ancora 90′ per i playoff.

calcio carmagnolese
Il San Bernardo festeggia la permanenza in Prima Categoria anche per la prossima stagione (foto @ Facebook)

Questi i risultati delle principali squadre di calcio del territorio carmagnolese nel weekend appena concluso per quanto riguarda i campionati di Promozione, Prima e Seconda Categoria, ormai alle battute finali.

Nella penultima giornata del Girone C del campionato di Promozione, il CSF Carmagnola già matematicamente campione perde 4-2 in casa del San Sebastiano, squadra in piena lotta playoff. Vantaggio carmagnolese con Capobianco, quindi goleada dei padroni di casa nella ripresa, interrotta solo da un’autorete.
Perde 1-0 a Scarnafigi la Polisportiva Carignano, ormai destinata a concludere a metà classifica. Strappa un punto prezioso l’Atletico Racconigi (1-1 sul campo della Santostefanese) e trova la vittoria il PancalieriCastagnole, che batte 3-1 il Busca, ma resta ugualmente condannato a giocare i playout. Sempre in zona rossa anche il Villastellone, la cui gara con il Villafranca è stata rinviata. Finale al cardiopalma nelle zone basse del tabellone.

Mano pesante della Corte d’Appello Figc sulla Polisportiva Carignano

Ventinovesima giornata, penultima di campionato, anche in Prima Categoria. Nel girone E il San Bernardo si impone 0-3 sul Candiolo in trasferta, trascinato dalla doppietta di Casetta e dal goal di Fasano. Recupera una posizione in classifica -da ottavo a settimo- e conferma matematicamente la presenza in questa serie per il prossimo anno, ma i playoff risultano ormai troppo lontani. Li disputerà, invece, la Polisportiva Garino, nonostante la pirotecnica sconfitta casalinga 4-5 con il Villar Perosa: i vinovesi sono ora terzi, a due punti dal Villarbasse.
Nel girone F, la Pro Polonghera è travolta 6-0 dal Tre Valli, che punta ancora alla vetta: resta così in zona playout, seppure a un solo punto dalla salvezza. Sarà decisiva l’ultima giornata.

Il presidente Alessio Russo commenta lo storico successo del Csf Carmagnola, promosso in Eccellenza

Penultima di campionato pure in Seconda Categoria. Nel Girone F, l’Usd Salsasio perde, in casa, con il Pralormo, che esce vincente da Carmagnola per 0-2. I rossoneri di patron Quattrocchio scivolano così ai margini della zona playoff, agganciati (e superati per differenza reti) da Lenci Poirino e Stella Maris. Gli ultimi 90 minuti di domenica prossima, sul difficile campo del Neive, daranno il verdetto stagionale; la Stella ospiterà in casa il Langa Calcio e Poirino giocherà sul campo della Caramagnese, a cui i “più che cugini” di Salsasio chiedono ora un favore, in vista anche dell’unione prevista per la prossima stagione. Per i pralormesi, invece, si tratta di tre punti pesanti, che permettono di uscire dalla zona rossa, a +2 dai playout.
Nel girone E, il Polisport Castagnole perde 2-1 sul campo della Marentinese, scendendo all’ottavo posto e risultando matematicamente escluso dalla pool promozione.

Calcio: una nuova società nasce da Usd Salsasio, Elledì e Caramagnese