L’Associazione TraMe di Carignano lancia due progetti per aiutare gli anziani

225

L’Associazione TraMe di Carignano ha attivato due progetti dal titolo “Dare di più” e “Dare Smart” che hanno l’obiettivo di aiutare gli anziani e che si posizionano come un ampliamento dell’iniziativa “D.A.R.”.

progetti per anziani carignano
Carignano, l’Associazione TraMe lancia due progetti per aiutare il prossimo, a partire dagli anziani.

L’Associazione TraMe di Carignano continua il suo impegno nell’aiutare le fasce più deboli della popolazione attraverso l’attivazione di due progetti a favore degli anziani, denominati “Dare di più” e “Dare Smart”.
Entrambe le iniziative -sostenute dal Comune di Carignano- possono essere considerate come un ampliamento dell’iniziativa “D.A.R. – Domiciliarità Assistenza e Rete”.

I progetti, partiti dallo scorso dicembre e cui termine è fissato nel mese di febbraio, garantiscono prestazioni gratuite fino a esaurimento delle risorse disponibili.

Carignano: parla Emanuel Gambaruto, l’operatore itinerante di TraMe

Lo scopo che si prefigge il piano “Dare di più” è di dare supporto agli anziani e ai rispettivi caregiver attraverso l’avviamento di strumenti e percorsi individualizzati, come ad esempio aiuti domestici e reinserimento sociale.

“Dare Smart” si compone invece di tre incontri di formazione tenuti da esperti in vari settori presso l’oratorio campo giochi in via Roma 10 nella fascia oraria compresa tra le 15:30 e le 17.

Anziani per Carmagnola, aperto il bando 2022

A illustrare la prima lezione -che si svolgerà mercoledì 19 gennaio– sarà un’assistente sociale dell’Asl TO5 che affronterà la tematica “Accesso ai servizi del territorio: a chi rivolgersi e per cosa”.

Seguiranno gli appuntamenti del 2 febbraio, incentrato su “Il lavoro domestico: selezione e contratti”, e del 16 febbraio dal titolo “Gli strumenti digitali: Spid/Fascicolo sanitario“, tenuti rispettivamente dalle operatrici CAF-Patronato CIA Cinzia Bertalotto e Kezia Barbuio.

L’Associazione TraMe di Carignano propone un progetto di Servizio Civile

Successivamente agli incontri, è possibile ove richiesto avere una consulenza gratuita a domicilio per mettere in pratica ciò che è stato illustrato nel corso delle sedute formative.

Per partecipare agli eventi è necessaria la prenotazione che deve avvenire per via telefonica contattando il numero 011-9692714. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito internet dell’Associazione.

Un opuscolo dei Carabinieri contro le truffe agli anziani