Carmagnola in tv, protagonista a Geo su Rai Tre

753

Il programma televisivo Geo di Rai Tre ha dedicato un ampio servizio a Carmagnola e ai suoi prodotti di eccellenza -a partire dal peperone e dal porro lungo dolce- approfondendo le bellezze naturali e storiche della città.

carmagnola tv rai tre geo
Una delle suggestive riprese aeree di Carmagnola andate in onda su Rai Tre

La trasmissione tv Geo (Rai Tre) ha dedicato un lungo servizio -realizzato da Fabio Massimo Fabretti e andato in onda lo scorso 17 dicembre- alla città di Carmagnola e alle sue eccellenze.

Partendo dalla Lanca di San Michele o Po Morto, con spettacolari riprese aeree, le telecamere Rai entrano in città da San Bernardo, raccontando la tradizionale coltura e lavorazione della canapa e visitando l’ecomuseo.

Carmagnola si offre come una vera e propria oasi alle porte dal capoluogo sabaudo e si offre a chi cerca emozioni sincere, con i suoi grandi spazi verdi e con il suo centro storico, è l’introduzione alla città, mentre scorrono immagini di piazza Sant’Agostino e del castello comunale. Spazio quindi a chiese e palazzi affrescati, a partire dalla Casa delle Meridiane e da Casa Cavassa.

La menta di Pancalieri protagonista su Rai Tre

L’attenzione si sposta poi sul peperone, raccontandone la storia e citandone l’elevata qualità, con intervista al consigliere Domenico Tuninetti, presidente del Consorzio del Peperone di Carmagnola, e una video-ricetta per la preparazione della bagna caoda.

In chiusura, spazio anche a un altro prodotto agricolo di eccellenza del territorio -il Porro Lungo Dolce– presentato dai giovani Alessia Benedetto e Samuele Strumia, studenti alla scuola di Agraria, che ne spiegano caratteristiche e coltivazione.