A nuovo il camminamento dell’ecomuseo della canapa

412

Ultimati i lavori di sistemazione dell’area esterna dell’ecomuseo della canapa a San Bernardo di Carmagnola, in vista del riallestimento interno.

Ecomuseo della canapa
Il nuovo camminamento esterno realizzato dal Comune di Carmagnola all’ecomuseo della canapa di San Bernardo, in attesa della riapertura al pubblico

Il Comune di Carmagnola ha completato la sistemazione del camminamento esterno all’ecomuseo della canapa di San Bernardo, che nei prossimi mesi sarà oggetto di un completo riallestimento per quanto riguarda anche gli spazi e i percorsi espositivi.

Abbiamo realizzato un percorso in listelli di legno, che si integra armoniosamente con la struttura e che valorizza l’accesso al museo e alla tettoia della canapa -spiega l’assessore ai lavori pubblici, Alessandro CammarataSi tratta di un prezioso bene culturale della nostra città, che intendiamo valorizzare, anche nell’ottica di tramandare le antiche conoscenze e i saperi pratici di un tempo, che hanno caratterizzato Carmagnola e la sua area“.

Nuovi percorsi e attività all’ecomuseo della canapa di Carmagnola

In parallelo, grazie a un contributo comunale di 22.500 euro, l’Associazione MuseInsieme è al lavoro per dare vita a percorsi interattivi e digitali, in modo da rendere più attuale e coinvolgente la visita alla struttura, in primis per le scuole ma anche per disabili e anziani.

Il Comune di Carmagnola, intanto, è sempre alla ricerca di attrezzature, tessuti, fotografie e documenti legati alla coltura della canapa sul territorio, in modo da arricchire la collezione museale e offrire ulteriori spunti di interesse per i visitatori.

Ecomuseo della Canapa, il Comune di Carmagnola cerca materiali e attrezzature