Carmagnola si unisce alla preghiera di Papa Francesco

613

Le parrocchie di Carmagnola partecipano alla preghiera del Papa di oggi alle 18, con Via Crucis, vespri, messe e benedizione eucaristica. Il tutto, ovviamente, a porte chiuse, con collegamenti a distanza.

Papa Francesco preghiera Carmagnola
Oggi le parrocchie carmagnolesi si uniscono a Papa Francesco nella preghiera contro l’epidemia di Coronavirus

Oggi, venerdì 27 marzo, anche le parrocchie di Carmagnola partecipano alla preghiera del Papa contro l’epidemia di Coronavirus, che sua Santità terrà a partire dalle 18, con benedizione eucaristica “urbi et orbi” e indulgenza plenaria al termine.

Proprio alle 18, le parrocchie di San Bernardo e Salsasio celebreranno la santa messa, a porte chiuse.
Come sempre, la funzione di don Giovanni Manella verrà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook dell’oratorio sanbernardese “don Giovanni Franco”.

La parrocchia Collegiata, tramite la radio parrocchiale, trasmetterà invece alle 17,15 la Via Crucis e, a seguire, i Vespri.

Quindi, alle 18:30, tutti i parroci, in sintonia con Papa Francesco a Roma, sul sagrato delle rispettive chiese, impartiranno la Benedizione Eucaristica con il Santissimo Sacramento, mentre le campane daranno i rintocchi affinché dalle case ci si possa raccogliere in preghiera e accogliere la benedizione con il segno della croce.

Si tratta di un’ulteriore segno di vicinanza, in questo periodo di emergenza sanitaria, che i parroci carmagnolesi hanno scelto di dare ai loro fedeli, dopo la solenne celebrazione del Voto all’Immacolata Concezione, patrona della Città, di mercoledì scorso 25 marzo, con il quale è stata invocata la protezione di Maria contro il Coronavirus.