Carmagnola riavrà un cinema all’avanguardia

119

Carmagnola potrà tornare ad avere un cinema all’avanguardia, grazie a un collegamento satellitare con sistema di proiezione digitale che permetterà la visione di film e documentari ma anche di eventi (musicali, culturali, ecc) trasmessi in diretta, ad alta definizione.

Il cinema-teatro Elios di piazza Verdi, di proprietà della Parrocchia Collegiata, si è infatti aggiudicato un bando regionale che co-finanzia l’acquisto di nuove tecnologie cinematografiche; a settembre potrebbe arrivare anche un ulteriore contributo da parte della Fondazione San Paolo. «Dalla Regione sono previsti circa 30 mila euro, per realizzare un intervento dal costo complessivo di 70-75 mila –spiegano i volontari che hanno gestito la pratica per il finanziamento, in accordo con don Giancarlo– Per questo ora ci rivolgiamo a tutti, le aziende e gli Enti per una sponsorizzazione ma anche i cittadini con un’operazione di “sostegno dal basso” tramite crowdfunding, in modo che la nostra città possa finalmente ri-avere una sala cinema a portata di tutti, a partire da chi non può muoversi in macchina per andare altrove a vedere un film».

Nell’intenzione dei promotori, l’Elios sarà uno spazio polivalente che offrirà una programmazione di proiezioni variegata e per tutti i gusti, lasciando spazio anche alle altre attività oggi ospitate, come rappresentazioni teatrali, incontri ed eventi per le scuole. «Ci piacerebbe diventasse uno spazio di tutti, alla portata di chiunque, dove andare a piedi, senza bisogno di prendere l’auto e vestirsi in modo elegante. Sarà ovviamente una struttura aperta al territorio, in grado di aggregare persone a Carmagnola anche dai Comuni limitrofi».

Francesco Rasero