Un evento per ricordare Gianni Cavallini

237

Il 18 maggio a Carmagnola si parla di impegno civile, in memoria dell’assessore Gianni Cavallini. Organizzano l’Associazione Peppino Impastato e la Fondazione Opera Pia Cavalli.

 

Cavallini Gianni Cavallini assessore SEL Carmagnola

Il tema dell’impegno civile è al centro di un incontro organizzato per ricordare Gianni Cavallini, già assessore a cultura e bilancio della Giunta Testa ma soprattutto un carmagnolese che ha dato molto alla Collettività, scomparso nel febbraio del 2018.

L’appuntamento è per sabato 18 maggio dalle ore 17, nel cortile dell’ex Mendicità Istruita dell’Opera Pia Cavalli, in via Lomellini 26.
Quindi, considerando il brutto tempo in atto e previsto, per le attività all’aperto i partecipanti si sposteranno al Circolo Arci Margot, in via Donizetti 26.

«L’impegno civile ha contraddistinto la vita di Gianni e rappresenta un’eredità diffusa nelle tante realtà associative a cui ha partecipato commentano dall’Associazione culturale Peppino Impastato e dalla Fondazione Opera Pia Cavalli, promotori dell’eventoLui ha fortemente creduto nella costruzione di una Comunità solidale e nello sviluppo di iniziative culturali e sociali. Il luogo scelto, il cortile dell’ex Mendicità Istruita, venne ristrutturato e finalizzato ad housing sociale con un progetto ambizioso voluto proprio da parte di Cavallini nel ruolo di presidente dell’Opera Pia e a cui dedicò notevole impegno».

L’evento è aperto a tutti e prevede la lettura di alcune poesie e musica dal vivo.