Carmagnola: via libera al progetto per allargare via Palazzotto a San Michele

209

Approvato il progetto esecutivo per il consolidamento e l’allargamento di via Palazzotto, in frazione San Michele di Carmagnola: un intervento da circa 800 mila euro, parzialmente finanziato dal PNRR, che dovrebbe concludersi entro il 2023.

via palazzotto san michele
Via Palazzotto, in frazione San Michele, verrà allargata, con il raddoppio della sede stradale e la creazione di una pista ciclabile a norma

Prosegue a pieno ritmo l’iter burocratico per avviare i lavori di consolidamento e allargamento di via Palazzotto, in frazione San Michele di Carmagnola, il cui cantiere dovrebbe aprirsi nel 2023.

Nei giorni scorsi, la Ripartizione Tecnica del Comune ha infatti approvato il progetto esecutivo dell’opera, realizzato da Masera Engineering Group: prevista una spesa di circa 800 mila euro, di cui 500 mila derivanti dai fondi europei del PNRR – Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Carmagnola: al via nella primavera 2023 i lavori in via Palazzotto

Verificato il crono-programma delle lavorazioni, si ritiene che le tempistiche siano state correttamente stimate e che l’opera possa essere ultimata nei tempi previsti (ovvero entro fine del prossimo anno, ndr)”, è il parere del capo ripartizione, l’architetto Renato Crivello.

I tecnici comunali -nell’approvare il progetto- sottolineano inoltre come “le soluzioni progettuali adottate e la tipologia dei materiali in essa previsti garantiscono la durabilità dell’opera nel tempo“.

PNRR a Carmagnola, dall’Europa in arrivo 14 milioni di euro

L’intervento per allargare via Palazzotto prevede che la sede stradale sia raddoppiata rispetto a quella esistente, con la possibilità di riaprire la via al traffico in entrambe le direzioni, oltre a creare una pista ciclabile a norma.

La scelta della viabilità sui due sensi di marcia fa però storcere il naso ad alcuni dei residenti, che temono un ulteriore aggravarsi del traffico nel borgo carmagnolese e chiedono una progettazione che consideri una prospettiva più ampia, includendo anche via San Lorenzo e via Carignano.

Viabilità nei borghi carmagnolesi, i residenti di San Michele e Grato alzano la voce