Ceresole d’Alba premia chi si è impegnato per l’emergenza Covid

1175

A Ceresole d’Alba sono stati consegnati riconoscimenti a tutti coloro che hanno offerto il proprio aiuto per la gestione dell’emergenza Covid.

Il sindaco di Ceresole d’Alba Franco Olocco e la premiata Sonia Fornero

In occasione della commemorazione dell’eccidio dei martiri di Ceresole d’Alba, il sindaco Franco Olocco ha consegnato un riconoscimento a tutte le persone che, con il loro impegno e la loro disponibilità, hanno contribuito alla gestione dell’emergenza Covid e dell’hub vaccinale di Sommariva del Bosco.

Questi i nomi di tutti i premiati: Flavio Bai, Sergio Becchis, Graziano Bettini, Antonino Bongiovanni, Andrea Borga, Claudio Casale, Gabriele Casale, Pierantonio Chiapello, Claudio Marcello Faccin, Bernardino Ferrero, Giuseppe Gonella, Maria Teresa Lentini, Umberto Milea, Bruno Morra,  Guido Negro, Francesco Penoncelli, Flavio Piumatti, Gianpaolo Rabino, Michele Ragusa, Maria Grazia Vacchetta, Luigina Nota, Erica Franzoso, Nadia Paganotto, Marco Pedussia, Guglielmo Burzio, Domenica Viberti, Adriano Lusso, Sonia Fornero, Sergio Bonetto, Michele Nota, Alessandro Perlo, Ivone Franzoso, Giovanni Abrate, Aldo Biancotti, Bartolomeo Sona e Silvano Ceratto.

Ceresole alba emergenza covid
Tra i premiati dall’Amministrazione ceresolese anche il vicesindaco di Sommariva del Bosco, Marco Pedussia