Di nuovo chiusa la linea ferroviaria di Carmagnola dal 1° al 10 agosto

187

Dal 1° al 10 agosto verrà nuovamente chiusa la linea ferroviaria di Carmagnola, con la presenza di bus sostitutivi al posto dei treni. Si allungano i tempi medi di percorrenza; modifiche ai “treni del mare” nel weekend dal 5 al 7.

chiusa linea ferroviaria carmagnola treni agosto autobus sostitutivi bus
Nel periodo in cui è chiusa la linea ferroviaria di Carmagnola, dal 1° al 10 agosto, sono previsti autobus sostitutivi con fermata nel piazzale davanti alla stazione, in piazza XXX aprile

Come già avvenuto in passato, la linea ferroviaria di Carmagnola verrà nuovamente chiusa per dieci giorni -dal 1° al 10 agosto- per consentire il proseguimento di alcuni lavori di potenziamento delle infrastrutture nella tratta Trofarello-Fossano.

Trenitalia ha annunciato che verranno inseriti autobus sostitutivi; saranno interessati dalle modifiche i treni regionali delle linee SFM4, SFM7, Torino-Savona/Ventimiglia, Torino-Albenga/Imperia e Torino–Cuneo.

Carmagnola, treni a singhiozzo: primo stop a partire da domani

Nello specifico, i treni della linea SFM4 saranno sostituti con bus tra Trofarello ed Alba e quelli della SFM7 tra Trofarello e Fossano. Per quanto riguarda i collegamenti con il Cuneese e con la Liguria, è previsto un autobus tra Torino Porta Nuova e Fossano, con alcune modifiche agli orari di partenza e delle fermate.

A Carmagnola la fermata dei bus avverrà in piazza XXX aprile, di fronte alla stazione.

In ogni caso si allungano i tempi medi di percorrenza: per la tratta Carmagnola-Torino Porta Nuova, ad esempio, occorre calcolare circa un’ora e 10 minuti, rispetto ai 30-35 minuti impiegati normalmente su rotaia.

Treni panoramici, i 10 migliori in Europa per viaggi incredibili immersi nella natura

Inoltre, nel weekend 5-6-7 agosto, i “treni del mare” da Torino Porta Nuova verso Albenga/Imperia (e ritorno) effettueranno un percorso alternativo, con modifica dell’orario di partenza e la soppressione di diverse fermate.

Tutti i canali di vendita di Trenitalia, a partire dal sito, e gli orari esposti nelle stazioni sono aggiornati con le nuove offerte.

Con un investimento complessivo di 13 milioni di euro, i lavori, suddivisi per fasi, consentiranno, una volta completati, il transito dei treni con il massimo carico trasportabile -spiegano da RFI- In questa fase gli interventi, nella tratta compresa tra le stazioni di Trofarello e Fossano, consistono nella demolizione di cinque manufatti esistenti e sostituzione con strutture prefabbricate in cemento armato”.

Ripartono i treni del mare 2022 per collegare Piemonte e Liguria