Covid-19: aggiornamenti sull’andamento in Piemonte

600

Ecco gli ultimi aggiornamenti dalla Regione Piemonte in merito al Covid-19: casi in aumento solo tra bambini e adolescenti. Bassa l’incidenza a livello ospedaliero.

Covid in Piemonte
Aggiornamenti dalla Regione Piemonte in merito a contagi, ricoveri e vaccinazioni anti-Covid

La Regione Piemonte ha diffuso gli aggiornamenti settimanali in merito al Covid-19, per quanto riguarda i contagi, i ricoveri e le vaccinazioni.

La curva dei contagi continua a presentare un andamento decrescente rispetto al periodo precedente: in totale, su base regionale, i casi degli ultimi sette giorni sono stati 1764 (-949), in calo sia nelle Province di Cuneo che di Torino.

Nel periodo dal 13 al 19 gennaio i casi medi giornalieri dei contagi sono stati 252. Questi i dati suddivisi per province: Alessandria 37, Asti 15, Biella 12, Cuneo 19, Novara 24, Vercelli 9, VCO 11, Torino città 47, Torino area metropolitana 72.

L’incremento settimanale di nuovi casi di Coronavirus per 100.000 abitanti è stato pari a 41,5 con andamento calante (-35%) rispetto ai 63,8 dei sette giorni precedenti.

Isolamento Covid, le regole aggiornate a gennaio 2023 in Piemonte

Calo generalizzato per quanto riguarda gli adulti. Nella fascia di età 19-24 anni l’incidenza è 21.8 (-29,9%). Nella fascia 25-44 anni è 42.9 (-29,9 %). Tra i 45 ed i 59 anni si attesta a 42.6 (-37,1%). Nella fascia 60-69 anni è 44.9 (-42,9%). Tra i 70-79 anni è 50.7 (-40,6%). Nella fascia over80 l’incidenza risulta 70.2 (-37,5%).

Tra i minorenni, si registrano aumenti tra gli allievi delle scuole dell’infanzia, delle elementari e delle medie. Nel dettaglio, nella fascia di età 0-2 anni l’incidenza è 35.2 (- 6,4%), nella fascia 3-5 anni si registra un’incidenza di 21.4 (+54%), nella fascia tra i 6 ed 10 anni l’incidenza è 22.1 (+55.6%), nella fascia 11-13 anni l’incidenza è 15.5 (+12,3%), nella fascia tra i 14 ed i 18 anni l’incidenza è 10.9(-32,3%).

L’occupazione dei posti letto ordinari si attesta al 3,7%, quella dei posti letto in terapia intensiva è all’1,3%, mentre la positività dei tamponi è al 2,7%: tutti dati in calo rispetto a sette giorni fa.

Complessivamente i dati della nostra Regione sono migliori dei dati nazionali“, fanno sapere gli uffici regionali.

Covid-19 e terapia intensiva: il racconto della comandante Creuso

Per quanto riguarda le vaccinazioni, tra venerdì 13 gennaio e giovedì 19 gennaio 2023 sono state vaccinate 19.330 persone: 50 hanno ricevuto la prima dose, 106 la seconda, 458 la terza, 10.275 la quarta, 8.441 la quinta.

Dall’inizio della campagna vaccinale sono state somministrate in Piemonte 10.805.652 dosi, di cui 3.345.185 come seconde, 2.963.148 come terze, 768.078 come quarte, 122.258 come quinte.

Il servizio puntuale di monitoraggio dei contagi da Covid-19 riferito ai singoli Comuni del territorio del Carmagnolese, realizzato dalla Redazione a partire da settembre 2020 con cadenza periodica, è ora interrotto, in quanto da inizio 2023 la Regione non fornisce più i dati di dettaglio aggiornati.

Bonus psicologo 2023, fino a 1500 euro per i richiedenti. Tutte le novità