Da lunedì in piazza Olimpiadi l’area tamponi “drive in” di Carmagnola

2396

A partire da lunedì 2 novembre, l’area tamponi “drive in” di Carmagnola si sposta in piazza Olimpiadi, nei pressi del centro sportivo comunale. Addio al caos registrato in piazza Italia nelle scorse settimane?

area tamponi covid pit stop piazza olimpiadi carmagnola
A partire da lunedì 2 novembre 2020, l’area tamponi Covid con modalità “drive in” di Carmagnola si sposta in piazza Olimpiadi, nei pressi del centro sportivo comunale.

Sarà effettivo da lunedì, 2 novembre 2020, lo spostamento dell’area tamponi Covid con modalità “drive in” di Carmagnola in piazza Olimpiadi, nei pressi del centro sportivo comunale.

La nuova area è stata individuata dal Comune, di concerto con l’Asl TO5, dopo il caos nella viabilità cittadina verificatosi nelle scorse settimane a seguito dell’intasamento della zona del foro boario, in piazza Italia, dove è stato finora effettuato il servizio.
Molte anche le proteste da parte dei residenti.

Il picco delle richieste di tampone è arrivato prima del previsto e il sistema ci ha messo un paio di giorni a reagire –commenta il sindaco, Ivana Gaveglio– Poi, grazie anche all’intervento dei vigili e dei volontari fin dalle prime ore del mattino, la situazione è tornata a essere sotto controllo, ma occorreva comunque rilocalizzare il servizio”.

Code e disagi per i tamponi Covid a Carmagnola, si cerca una soluzione

Così si è scelta l’area sud di Carmagnola, con l’ampio parcheggio di piazza Olimpiadi, in genere deserto, che potrà ora ospitare il serpentone delle auto in coda, secondo un percorso già tracciato nei giorni scorsi dagli operai comunali.

L’orario di apertura -oltre ad alcune sessioni esclusivamente su prenotazione da parte del Sisp- sarà il seguente:

  • lunedì, martedì e venerdì 9-15
  • sabato e domenica 9-11

La speranza è che questa nuova location permetta di superare definitivamente il problema, essendo più marginale rispetto alla grande viabilità cittadina (anche di passaggio).

Resta inoltre auspicabile l’attivazione di altri punti di somministrazione dei tamponi, oltre a quelli già attivi di Carmagnola e Chieri: a tal proposito, l’Asl ha annunciato che a breve diventerà operativo un nuovo hotspot a Nichelino.

In piazza Olimpiadi la nuova area pit-stop per i tamponi Covid

Dall’Azienda Sanitaria Locale, inoltre, ricordano che il tampone, anche con il metodo “drive in”, viene effettuato solo a chi ha apposita richiesta da parte del proprio medico di base, del Sisp o a chi rientra da Paesi esteri ritenuti a rischio.
Le altre persone che dovessero presentarsi in piazza Olimpiadi saranno mandate a casa.

Resta in parallelo attivo, sempre in piazza Manzoni, il servizio dedicato a studenti e personale scolastico (anche in questo caso, solo se inviati da Sisp, medici o pediatri), tutte le mattine dal lunedì al sabato con orario 9-12:30 e la domenica dalle 10:30 alle 13:30.

Nelle scuole saranno anche potenziati i servizi di screening, con test rapidi da parte di infermieri Asl e consegna immediata dell’esito, al pari di quanto sta già accadendo nelle RSA.

Covid-19, la Regione Piemonte annuncia l’arrivo dei test rapidi