Denso Poirino, sono stati occupati metà dei posti per l’uscita incentivata

2442

Alla Denso Thermal System di Poirino una quarantina di lavoratori ha già accettato l’accordo per l’uscita incentivata firmato nel mese di novembre; i posti messi a disposizione dall’azienda erano 75.

denso poirino
La Denso di Poirino è un’azienda che opera nel settore automotive

Già una quarantina di lavoratori della Denso di Poirino ha deciso di approfittare dell’accordo per l’uscita volontaria e incentivata; sono stati occupati circa la metà dei posti messi a disposizione dall’azienda che sono 75.

Nel novembre scorso la Denso aveva firmato con i sindacati un accordo che prevedeva l’uscita volontaria di 75 lavoratori. Per coloro che lasciano è previsto un incentivo e l’accesso alla Naspi, indennità mensile di disoccupazione.

I lavoratori che sono andati via sono rimasti contenti e soddisfatti –spiega Domenico D’Errico, rappresentante sindacale all’interno dello stabilimentoIn un periodo come questo, caratterizzato da una forte instabilità, molti lavoratori hanno deciso di approfittare di questa opportunità per andare in pensione. Hanno aderito anche persone più giovani che per motivi personali non desideravano più continuare a lavorare in azienda”. 

La scadenza per aderire all’uscita incentivata e prevista a fine marzo 2021.

Poirino: alla Denso siglato un accordo per 75 uscite volontarie