Due nuove rotonde sulla statale 393 Carmagnola-Villastellone?

795

Il Comune di Carmagnola ha approvato il progetto da 1,12 milioni di euro per la realizzazione di due nuove rotonde sulla Statale 393 per Villastellone, agli incroci con via Canonico Chicco e con via Molinasso. Ora l’Anas deve inserire i lavori nella propria programmazione.

rotonde carmagnola villastellone
Una delle due rotonde è prevista all’incrocio tra la Sp393 Carmagnola-Villastellone e via Molinasso

Due nuove rotonde potranno sorgere sulla strada statale 393 tra Carmagnola e Villastellone, all’altezza degli incroci con via Canonico Chicco e con via Molinasso.

Come da accordi con i funzionari dell’Anas, il Comune ha infatti realizzato, a proprie spese, la progettazione del duplice intervento, andando già a determinare anche il piano di esproprio; tocca ora all’Azienda Nazionale Autonoma delle Strade -proprietaria della strada- inserire i lavori nel proprio piano quadriennale e realizzarli. L’importo complessivo dei due cantieri è stato stimato in 1,12 milioni di euro.

Carmagnola: sicurezza stradale alla Motta, ok a rotonda e incrocio rialzato

L’intervento rientra tra le iniziative che l’Amministrazione ha messo in atto per risolvere i problemi di viabilità sul territorio comunale, andando a eliminare le criticità presenti in due punti nodali -spiega il vicesindaco Alessandro Cammarata, assessore ai lavori pubblici- Le opere previste riguardano infatti interventi di riqualificazione locale della sede stradale, per migliorare le condizioni di sicurezza“.

La rotatoria con via Canonico Chicco -collegamento con la frazione di Vallongo– sarà a quattro bracci, con corsia unica, e avrà diametro pari a 45 metri, con isola centrale rialzata destinata ad ospitare una torre faro di forma circolare.

rotonde carmagnola villastellone
Una delle rotatorie è prevista allo svincolo per Vallongo

Leggermente più ampia -con un diametro di 50 metri- la rotonda con via Molinasso, strada sempre più usata per bypassare il centro di Carmagnola per chi arriva da Poirino-Casanova.

In questo caso, inoltre,  è stato preso in esame l’inserimento di un possibile quinto braccio per l’innesto futuro della cosiddetta “bretella nord” della tangenziale nord-est di Carmagnola.

Villastellone, affidati i lavori per realizzare la rotonda sulla SP 393