È online il tradizionale cortometraggio natalizio di Racconigi

557

Nei giorni scorsi è stato pubblicato sui canali social del Comune di Racconigi il tradizionale cortometraggio natalizio, quest’anno incentrato sul tema della pace e della speranza.

Cortometraggio Racconigi
Le riprese sono state effettuate sulla scala monumentale del Castello di Racconigi

Torna anche quest’anno il tradizionale cortometraggio natalizio di Racconigi, diretto dal regista Ettore Paschetta e giunto ormai alla sua quarta edizione.

Quest’anno Racconigi si è metaforicamente unita attraverso la musica per lanciare un messaggio di pace e speranza, sulle note di una cover musicale del brano “We are the world“, realizzata da sei cantanti racconigesi sotto la direzione artistica di Piero Vallero
(polistrumentista e cantante che vanta collaborazioni con grandi nomi della musica italiana tra cui i Pooh, O. Vanoni e E.R).

I solisti hanno cantato accompagnati da un’orchestra di musicisti di Racconigi nella splendida cornice della scala monumentale del Castello: tra loro hanno partecipato volti noti e storici della musica cittadina tra cui le corali “Le Verne” e “Le Filere“, il coro parrocchiale, gli allievi dell’Istituto Muzzone a indirizzo musicale, gli studenti dell‘Istituto Fergusio, la Banda Musicale di Racconigi, il batterista Ricky Panero e il chitarrista Pier Sergio Fossato, i DJ Pat e Niko e vari cantanti amatoriali.

Alla Soms di Racconigi lo spettacolo “Medea – La passione e l’ira”

Il microfono dei solisti è stato affidato ai cantanti professionisti Agostino Falletta, Chiara Catrambone, Fabiola Falletta, Gualtiero Alladio, Lorenzo Mantovani e Oriana Paschetta.

Ad accompagnare le magnifiche note di We are the world, la coreografia di Tommaso Marengo, ballerino della Experience Dance Company e studente della Naima Academy di Genova, che racconta in tre fasi e tre location la tragedia della guerra. Il progetto è abbinato a una raccolta fondi destinata a Save the Children Italia promozionata sui social network.

A Racconigi tante iniziative in vista delle festività natalizie

Con centinaia di condivisioni e migliaia di visualizzazioni in meno di un’ora il cortometraggio è stato un successo -commenta il regista Ettore Paschetta- sin dal primo anno, quando il progetto aveva confini molto più piccoli, ho cercato di abbinare il video alla tematica sociale più importante dell’anno: nel 2022 non potevamo che pensare
alla guerra, lanciando il nostro grido di pace per la fine delle ostilità in Ucraina e nel resto del mondo“.

Irene Fissore, Presidente di RacconigiEventi si ritiene soddisfatta del risultato: “Ho lanciato ad Ettore l’idea di un flashmob musicale in piazza, ma l’unione del tema pace ci ha permesso di creare qualcosa che rimarrà di certo nella storia di Racconigi”.

È possibile trovare il video a questo link.

Castello di Racconigi: conclusi gli interventi alle statue del Salone d’Ercole