Emergenza Covid: a Carignano non sarà attiva la navetta per il cimitero

224

A causa dell’emergenza sanitaria in corso, non sarà attivato a Carignano il servizio di navetta per il cimitero comunale durante le giornate dedicate alla commemorazione dei defunti di inizio novembre.

navetta cimitero carignano
La navetta per il cimitero non sarà disponibile a Carignano per la commemorazione dei morti del 1° novembre 2020, causa emergenza sanitaria [immagine di repertorio]
Come misura di contenimento per l’emergenza Covid-19, il Comune di Carignano ha scelto, in una serie di precauzioni contro la diffusione del contagio, di non attivare il servizio di navetta per il cimitero comunale durante la commemorazione dei defunti.

Solitamente, infatti, il Comune era solito offrire questo servizio nelle date del 1° e 2 novembre, giornate dedicate alla commemorazione dei defunti. La navetta passava per tutte le strade di Carignano e arrivava al cimitero.

Quest’anno, però, a causa dell’emergenza sanitaria in corso, si è scelto di non far partire il servizio in questione, che sarebbe stato di difficile gestione, sia dal punto di vista della disinfezione che dei potenziali assembramenti.

Non è l’unica misura di protezione messa in atto aCarignano, che già aveva ridotto il programma della tradizionale Sagra del Ciapinabò.
Stando ai dati forniti dalla Regione Piemonte, i carignanesi positivi al Coronavirus sono al momento 13, ovvero 1,40 ogni 100 abitanti.