Emergenza meteo nel territorio carmagnolese

2210

Chiusa la Provinciale tra Pancalieri e Faule, così come alcune strade a Racconigi. Misure precauzionali anche a Villastellone e Poirino, dove il Banna torna a fare paura.

Emergenza maltempo Banna Poirino
Il monitoraggio del Banna a Poirino da parte dell’Arpa Piemonte: superato stanotte il livello di guardia

Weekend di emergenza meteo in tutto il territorio carmagnolese, dove da ieri pomeriggio è in vigore l’allerta arancione.

A Poirino l’Arpa Piemonte segnala che nella notte, poco dopo le 4, il Banna ha superato il livello di guardia, fissato in 5,2 metri. La soglia di pericolo, oltre la quale sono probabili esondazioni e allagamenti, è fissata a 6,2 metri.

É previsto un livello di criticità moderata per possibili esondazioni dei corsi d’acqua -è il messaggio del sindaco Angelita Mollo alla popolazione- Questa Amministrazione ha pertanto predisposto, in un’ottica finalizzata a prevenire eventuali situazioni di pericolo, attività di monitoraggio e controllo del territorio che saranno svolte fino a cessata allerta sia dalla Polizia locale che da personale appartenente al volontariato locale di protezione civile. Al fine di mantenere informata la cittadinanza sulla evoluzione e sulle criticità previste per questa fase di maltempo si comunica che verranno pubblicati eventuali aggiornamenti sul sito internet comunale“.

A Racconigi è stata ordinata dal sindaco Valerio Oderda la chiusura, immediata di un tratto di strada in frazione Tagliata, compreso tra il ponte Bealera, canale della Tagliata, sino al confine con il Comune di Caramagna, “fino al miglioramento delle condizioni atmosferiche e comunque sino a che non sia garantita l’incolumità delle persone“.

Il sindaco di Villastellone, Francesco Principi, visto l’innalzamento del livello del rio Stellone, invita i residenti nelle aree di via Carignano, via XXV Aprile e via San Giovanni Bosco “a prestare attenzione alle autovetture posteggiate, ed eventualmente a rimuoverle, dai locali seminterrati“.

Il livello idrometrico del Po a Carignano ha superato il livello di guardia. Una corsia è stata per ora chiusa sulla Provinciale 143 per Vinovo.

La situazione più critica al momenti si segnala a Pancalieri, dove è stata chiusa la Provinciale 149 verso Faule, che già fu sommersa dall’acqua nel corso dell’emergenza meteo dello scorso anno, principale problema dell’area carmagnolese. Disagi poi in tutta l’area verso il Pinerolese, con chiusura della tangenziale di None e della Provinciale 141 tra None e Volvera.
Ringrazio tutti coloro che questa notte hanno vegliato sulla nostra sicurezza e continueranno anche oggi, in questo Piemonte sommerso dalla pioggia -scrive su Facebook Angela Senestro, della Pro Loco pancalierese- Grazie a sindaci, assessori, dipendenti comunali, polizie municipali, volontari, vigili del fuoco, corpi dello Stato: siete parte di quell’Italia bella che, senza clamore, si impegna e si dona agli altri“.

Disagi anche a Virle Piemonte, con limitazioni alla circolazione, per l’esondazione del Lemina.

A Ceresole d’Alba, infine, è stata annullata la festa per i 20 anni della Protezione Civile, che si sarebbe dovuta tenere proprio oggi.