A Moncalieri torna Fiorile, la kermesse per i “pollici verdi”

631

Sabato e domenica, due giorni nel parco del castello reale di Moncalieri dedicati a verde, giardinaggio e orticoltura. Ingresso libero, dalle 10 alle 19.

 

Moncalieri Fiorile ph Michele FerraroDopo il successo delle precedenti edizioni, il tradizionale appuntamento autunnale di Moncalieri con la manifestazione “Fiorile – Orti e fiori in mostra” si rinnova sabato 27 e domenica 28 ottobre nel Giardino delle Rose del castello reale.
“Fiorile” è un progetto dell’Assessorato alla cultura della Città di Moncalieri, realizzato dall’associazione Amici del Real Castello e parco di Moncalieri, con il patrocinio della Città Metropolitana.

Dalle 10 alle 18, entrambi i giorni, saranno presenti esperti del settore con attività correlate al verde, al giardinaggio e all’orticoltura.
In occasione di “Fiorile” si daranno appuntamento produttori, commercianti e artigiani, sia piemontesi sia provenienti anche da altre regioni d’Italia, che esporranno e venderanno i loro prodotti, offrendo un’occasione per curiosare e per trovare regali originali.
Ingresso gratuito.

Il Giardino delle Rose accoglie nel corso dell’intero anno numerosi appuntamenti che, insieme alle tante iniziative dedicate ad arte e storia, tradizioni e natura, letteratura e scienza, memoria e curiosità, valori paesaggistici e panoramici, offrono occasioni per vivere la città, scoprirne e riscoprirne il “genius loci”, l’anima ricca di storia e di storie.

La manifestazione si colloca in un più ampio programma dedicato al tema del verde, promosso dal Comune con il contributo della Compagnia di San Paolo per rilanciare l’immagine di Moncalieri città green, valorizzando i percorsi della collina, i giardini e le antiche vigne, gli orti e parchi che ne impreziosiscono il panorama, le piste ciclabili, i sentieri e il parco del Castellocommentano gli organizzatori della kermesseL’Amministrazione comunale punta su di una proposta culturale che vuole fare di Moncalieri un vero centro di attrazione turistica, mettendo anche in luce la storica vocazione di questa terra per l’orto-florovivaismo, in particolare con il crisantemo tipico di Moncalieri“.

Per informazioni scrivere all’email amicicastellomoncalieri@gmail.com