Il Csf Carmagnola sostiene gli Angeli di Ninfa dopo il furto subito al Mercantico

455

La squadra e i tifosi del Csf Carmagnola hanno raccolto oltre 400 euro per i ragazzi speciali dell’Associazione Angeli di Ninfa, che la settimana prima erano stati vittima di un vergognoso furto al Mercantico.

csf carmagnola angeli di ninfa
La squadra e i tifosi del Csf Carmagnola hanno raccolto oltre 400 euro per i ragazzi speciali dell’Associazione Angeli di Ninfa

In occasione del match casalingo di domenica con il Carignano, la squadra e i tifosi del Csf Carmagnola hanno raccolto oltre 400 euro per i “ragazzi speciali” dell’Associazione Angeli di Ninfa, che la domenica precedente avevano subito un vergognoso furto durante il Mercantico: era infatti sparito il salvadanaio con l’intero incasso raccolto durante la giornata, grazie alla vendita di alcuni loro manufatti e oggetti di seconda mano.

Furto al Mercantico di Carmagnola, rubate le offerte per i ragazzi disabili

Ringraziamo il presidente Alessio Russo, che ha scelto di non far pagare l’ingresso alla partita, lasciando che i tifosi potessero devolvere un’offerta ai nostri ragazzi -dichiara la vicepresidente Antonella Cavallini- Grazie anche a Nicolas Lentini, che si è reso subito attivo, e ai giocatori della Prima Squadra che hanno partecipato in prima persona al raggiungimento dell’importo“.

Sempre in solidarietà con l’Associazione, il prossimo lunedì 27 marzo 2023 verrà anche organizzata una cena al Circolo “La Concordia” di Salsasio, organizzata dal gruppo “Il futuro di Carmagnola”, il cui ricavato sarò donato per finanziare le attività dei ragazzi disabili e l’acquisto di materiale didattico. Le iscrizioni si chiudono giovedì.

Una cena benefica per sostenere Angeli di Ninfa dopo il furto