Intrattenimento e turismo arrivano anche online: i vantaggi della digitalizzazione

97

La digitalizzazione ha investito in positivo numerosi aspetti della nostra vita quotidiana: dalla spesa online al pagamento dei bollettini, il passaggio dei servizi da analogici a digitali ha riguardato anche diverse sfere del nostro tempo libero.

Ecco perciò un’analisi di due dei settori in cui più si fanno sentire i vantaggi di avere a che fare con servizi digitali: il mondo dell’intrattenimento e quello del turismo.

[fonte: Unsplash.com]

Le piattaforme per l’intrattenimento online: musica, giochi e film

Uno degli esempi più popolari quando si parla di digitalizzazione è indubbiamente quello delle piattaforme di streaming: grazie a questa tecnologia, infatti, una sorgente trasmette ai vari destinatari connessi file video come film e telefilm o audio come brani musicali e podcast, senza bisogno che gli utenti possiedano una copia del contenuto.

I servizi di queste piattaforme possono essere fruiti sia gratuitamente che tramite abbonamenti premium, come quelli proposti dalla piattaforma di streaming musicale Spotify: mette a disposizione degli iscritti vasti cataloghi, che spaziano dalle ultime uscite a compilation di brani di ogni genere, andando di fatto a fornire un’offerta davvero completa ai propri utenti.

La digitalizzazione riguarda anche altri ambiti dell’intrattenimento, ad esempio infatti chi ama giocare nei casinò fisici potrà trovare tutto ciò a cui è abituato (e numerosi vantaggi in aggiunta) anche nei casinò online, che mettono a disposizione degli utenti iscritti un ricco catalogo di giochi di ogni genere, dalle ultime slot machine alle varianti più classiche di giochi da casinò, come ad esempio la roulette europea o la roulette americana del sito Betway.

Allo stesso modo, anche le piattaforme dedicate allo streaming di contenuti video come NowTV, Netflix e Amazon Prime Video (film, documentari, dirette o telefilm che siano) presentano numerosi vantaggi rispetto alla fruizione “tradizionale” al cinema o in televisione: pure in questo caso i cataloghi sono davvero notevoli, e i contenuti desiderati possono essere richiesti e ottenuti in pochi secondi in qualsiasi momento del giorno e della notte, andando a eliminare tutti i limiti pratici dei media classici.

L’impatto della digitalizzazione nel settore dei viaggi, dall’estero a Carmagnola

Anche il mondo del turismo è “sbarcato” online già da qualche anno: non mancano infatti i portali dedicati ai viaggi, i blog di reportage e di consigli rivolti ai turisti e ai viaggiatori, i canali YouTube con video spettacolari e resoconti di esperienze sia di viaggio che di vacanze da parte dei loro proprietari.

Ovviamente il Piemonte e i suoi territori sono oggetto di notevoli attenzioni da parte di piattaforme e aggregatori di contenuti a tema: non solo per l’attrattiva che esercita il capoluogo, Torino, ma anche per i paesaggi, il patrimonio artistico e culturale, le attività legate agli sport alpini e, senza dubbio, il patrimonio enogastronomico della regione.

La stessa Carmagnola è al centro di numerosi percorsi per viaggiatori e, perché no, abitanti desiderosi di riscoprire la bellezza della propria città, più volte consigliati online: non mancano infatti i blog di viaggio che si sono occupati delle varie attività da portare avanti nella zona, dal tour delle numerose chiese che si trovano sul territorio cittadino o quello delle case d’epoca, come la Casa delle Meridiane i cui affreschi sono imperdibili, alle recensioni online legate al turismo gastronomico (tra i prodotti più ambiti i famosi cinque tipi di peperoni di Carmagnola).

Senza dimenticare che, sempre affidandosi a consigli e reportage di viaggio, chi vuole può spingersi a visitare anche i numerosi luoghi nei dintorni: poco lontano da Carmagnola ad esempio si trova il comune confinante Carignano, sede dell’omonimo Carnevale, dove è possibile fare scorta di zest, la specialità gastronomica del luogo a base di scorze di agrumi.

[fonte Unsplash.com]
Che si tratti dell’ultima stagione di un telefilm o di un tour turistico in alcuni dei luoghi più popolari d’Italia, perciò, l’apporto del digitale è un vantaggio non indifferente: tra la facilità di accesso ai contenuti e la disponibilità di pareri e consigli, potersi informare in qualsiasi momento e trovare risposte utili è un fattore fondamentale per scegliere nel modo migliore.