La Protezione Civile di Ceresole fa una donazione all’ospedale di Verduno

185

La Protezione Civile di Ceresole d’Alba ha donato 51 distanziatori per aerosol al reparto pediatria dell’ospedale di Verduno, grazie a una raccolta fondi attivata tra cittadini e aziende del territorio

I volontari e i medici dell’ospedale di Verduno

La Protezione Civile di Ceresole d’Alba e il sindaco hanno consegnato al dottor Alessandro Vigo, direttore dell’ospedale di Verduno, 51 distanziatori per aerosol della tipologia respiro necessari per il reparto di Pediatria. 

I distanziatori multiuso sono stati acquistati e donati a seguito della raccolta fondi attivata tra i cittadini e le aziende ceresolesi dal gruppo di volontari della Protezione Civile, guidata dal Presidente Flavio Bai.

Piantati a Ceresole 300 bulbi di tulipano dai volontari del Gruppo Alpini

L’utilizzo dei distanziatori è fondamentale per agevolare le terapie che prevedono l’impiego di aerosol e contribuiscono ad eliminare il deposito del medicinale nelle zone di bocca e faringe dirigendo le particelle più fini di medicinale nei polmoni, rendendo più efficace la somministrazione.

L’amministrazione comunale ringrazia i cittadini e volontari per la grande sensibilità dimostrata e la Farmacia Papurello di Ceresole d’Alba che ha contribuito alla fornitura dei dispositivi e che ha partecipato alla consegna dei distanziatori.

Nuovi pediatri nei Comuni di Santena e Vinovo