Piobesi festeggia Sant’Antonio Abate con la benedizione dei trattori

355

Lunedì 17 gennaio ricorre la festa di Sant’Antonio Abate: anche a Piobesi Torinese è stata organizzata dagli agricoltori del paese la consueta messa in suo onore, con benedizione dei mezzi agricoli.

sant antonio abate piobesi
Uno scatto della tradizionale benedizione dei mezzi agricoli a Piobesi Torinese del 2015: si terrà anche quest’anno in piazza Giovanni XXIII (fonte foto: Facebook @ Sei di Piobesi se, foto di Stefania Selvestrel)

Anche quest’anno l’emergenza sanitaria non ferma la tradizionale benedizione dei mezzi agricoli, che ogni anno si tiene a Piobesi Torinese nella giornata del 17 gennaio 2022, in onore di Sant’Antonio Abate, patrono dei contadini e protettore degli animali domestici.

Come già avvenuto negli anni precedenti, anche lunedì il programma dell’evento prevede il ritrovo alle ore 10:30 in piazza Giovanni XXIII, davanti alla chiesa parrocchiale, con i mezzi agricoli; a seguire, alle ore 11, si terrà la consueta messa in onore del santo che è anche uno dei santi protettori di Piobesi Torinese.

Finita la celebrazione il parroco, don Antonio Enrietto, uscirà dalla chiesa per effettuare la benedizione dei trattori.

Carmagnola: a Casanova torna la protesta anti-nucleare

Ad occuparsi dell’iniziativa ogni anno vengono scelti dei “priori“, ovvero alcune persone tra gli agricoltori piobesini che hanno il compito di gestire la festa dedicata a sant’Antonio abate.

Per questa occasione sono stati scelti Elena Faccin, Sergio Gramaglia e Giuseppe Griffa, i quali hanno comunicati che non verrà organizzato il tradizionale pranzo che completava i festeggiamenti del 17 gennaio; la scelta è stata presa in relazione all’emergenza sanitaria in corso.

A causa della manifestazione la Polizia municipale ha predisposto il divieto di sosta e di circolazione nella zona interessata, ovvero in piazza Giovanni XXIII, proprio di fronte alla chiesa parrocchiale di Piobesi. Il divieto sarà valido dalle ore 9 alle 13 di lunedì 17 gennaio, con l’eventuale rimozione coatta dei veicoli parcheggiati nell’area indicata. É comunque già stata collocata la segnaletica idonea per informare i cittadini dell’evento.