Martedì 15 febbraio si tiene il Consiglio comunale a Piobesi

190

Martedì 15 febbraio alle ore 21 si riunisce in videoconferenza il Consiglio comunale di Piobesi Torinese: tra i punti all’ordine del giorno l’approvazione del bilancio di previsione per il triennio 2022-2024.

piobesi torinese consiglio comunale
Martedì 15 febbraio si terrà il Consiglio comunale a Piobesi Torinese: tra i punti all’ordine del giorno l’approvazione del bilancio di previsione per il triennio 2022-2024 (fonte foto: Comune di Piobesi Torinese)

Martedì 15 febbraio, alle ore 21, si terrà in videoconferenza il Consiglio comunale di Piobesi Torinese. Sono stati messi a disposizione cinque inviti, senza diritto di intervento, per chi fosse interessato a partecipare: per fare richiesta è necessario contattare il municipio per ottenere il link d’invito alla seduta.

L’ordine del giorno sarà incentrato prevalentemente su questioni economiche: il sindaco e i consiglieri dovranno infatti determinare le aliquote tributarie relative all’imposta municipale unica (IMU) e all’IRPEF per l’anno in corso, il 2022; per lo stesso anno il Consiglio dovrà anche affrontare il discorso legato alla tassa rifiuti TARI, di cui dovrà essere approvato il piano economico finanziario con le tariffe dell’imposta e le scadenze dei versamenti della stessa.

Olimpiadi invernali 2022, Piobesi va a Pechino: domani le gare di snowboard di Lorenzo Gennero

A seguire, il primo cittadino presenterà il bilancio di previsione per il triennio 2022-2024: anche questo dovrà essere approvato, insieme al documento unico di programmazione (DUP) che riguarderà lo stesso lasso di tempo. Oltre a ciò l’assemblea dovrà affrontare l’argomento dei gettoni di presenza per gli stessi consiglieri comunali e per i componenti delle altre commissioni per l’anno in corso; inoltre verrà anche discusso il finanziamento degli interventi sugli edifici di culto per il 2022, secondo la legge regionale numero 15 del 1989.

Infine il Consiglio comunale piobesino passerà a parlare dell’acquisizione gratuita di alcune aree funzionali per la viabilità pubblica: si tratta della zona in cui è stata realizzata la rotatoria tra via XXV Aprile e via Galimberti. L’ultimo punto all’ordine del giorno sarà l’approvazione di uno schema di convenzione da firmare con la Città Metropolitana di Torino per la realizzazione di attività.

Lavori alla viabilità nella zona industriale, Piobesi alla ricerca di fondi