Moretta, Iulia Crucean e Prendvere Kola diventano cittadine italiane

190

Nei giorni scorsi a Moretta Iulia Crucean e Prendvere Kola sono diventate cittadine italiane. Le due donne risiedono in paese da oltre quindici anni.

Moretta cittadine italiane
La neo cittadina italiana Iulia Crucean insieme alla famiglia, agli amici e al sindaco di Moretta Gianni Gatti

Nel Comune di Moretta Iulia Crucean, di origine moldava, e Prendvere Kola, di origine albanese, sono diventate cittadine italiane. Entrambe risiedono in Italia, e a Moretta, da oltre quindici anni.

Si tratta sempre di un momento toccante, perché quando si conferisce la cittadinanza si legge negli occhi di chi la riceve l’emozione per un provvedimento atteso da tanti anni -commenta il sindaco Gianni GattiParticolarmente sentito è stato il conferimento alla signora Iulia, che è stata accompagnata in municipio dall’intera famiglia e dagli amici. Hanno vissuto il momento come un giorno di vera festa“.

Ad entrambe, oltre ai complimenti del sindaco è stato regalato un mazzo di fiori.

La neo cittadini italiana Prendvere Kola insieme al sindaco di Moretta Gianni Gatti