Navette gratis a Carmagnola, prosegue la sperimentazione

278

Proseguirà almeno per tutto il mese di marzo il servizio sperimentale di navette gratis a Carmagnola, in attesa di possibili fondi regionali.

navette gratis a carmagnola
Le navette sperimentali collegano gratis il centro e la stazione di Carmagnola con Salsasio e San Bernardo: il servizio è stato prorogato fino al 31 marzo 2022

Il servizio di navette gratis che collegano le borgate di San Bernardo e Salsasio con il centro storico e la stazione di Carmagnola proseguirà almeno fino a fine marzo, in attesa -e nella speranza- che la Regione Piemonte intervenga a sostenere le spese.

Lo ha deciso la Giunta Gaveglio, prorogando la sperimentazione avviata lo scorso settembre “con l’obiettivo di rendere più appetibile l’utilizzo del mezzo pubblico (bus e treno) per gli spostamenti personali“.

Più navette tra San Bernardo, Salsasio e la stazione di Carmagnola

Il Comune da solo non può sostenere il costo per le maggiori percorrenza che comporta questo nuovo servizi: abbiamo pertanto richiesto formalmente l’intervento della Regione per contribuire a sostenere i costi del servizio negli anni futuri -spiega il vicesindaco Alessandro Cammarata, assessore ai trasporti- Finora non sono arrivate risposte ufficiali,  tuttavia appare probabile un esito favorevole“.

Per questa ragione, l’Amministrazione ha ritenuto opportuno continuare l’iniziativa gratuita “per abituare l’utenza a utilizzare i mezzi pubblici“, tenuto anche conto del fatto che la città non è ancora dotata di tangenziale e della pessima qualità dell’aria che si registra nel periodo invernale.

Se la Regione non dovesse però esprimersi formalmente a favore dell’iniziativa entro fine marzo, il Comune di Carmagnola tornerà alle percorrenze abituali, cancellando il servizio aggiuntivo sperimentato in questi mesi.

Aria a Carmagnola, i dati aggiornati del nuovo rapporto Arpa