Una nuova vettura per l’associazione Auser di Osasio

365

L’Auser di Osasio ha potuto acquistare una nuova vettura per il servizio di accompagnamento, grazie all’aiuto dei cittadini e di aziende ed Enti locali.

Auser Osasio nuova vettura
La benedizione della nuova vettura donata all’Auser di Osasio: nella foto, alcuni volontari, il sindaco di Osasio (quinta persona da destra), il presidente e vicepresidente Auser di Carmagnola (terza e prima persona da destra).

L’Auser di Osasio ha deciso di sostituire la propria vettura Fiat Panda, acquistata nel 2008, acquistando una nuova automobile più spaziosa, una Dacia Sandero, per migliorare il servizio di accompagnamento.

L’Associazione di Osasio, affiliata a quella di Carmagnola, è attiva dal 2008 con l’obiettivo di trasportare le persone che ne hanno necessità, in particolare per effettuare visite e terapie in ospedali e strutture mediche. Attualmente il gruppo è composto da circa venti volontari che operano in ufficio e sono autisti o accompagnatori.

La Panda, acquistata al momento della fondazione, era diventata vetusta, oltre ad aver percorso circa 90 mila chilometri effettuando oltre duemila accompagnamenti.

Inoltre, durante l’emergenza Covid-19 primaverile, è stato aggiunto un divisorio tra i sedili anteriori e posteriori, finalizzato a garantire la sicurezza di operatori e passeggeri, che però rendeva l’auto più stretta.

Elio Canavesio eletto alla guida dell’Auser provinciale di Torino

Per l’acquisto della nuova vettura, era stata inviata una lettera alle famiglie di Osasio per spiegare il problema e per chiedere un contributo: i cittadini osasiesi hanno risposto in maniera generosa ed è stato possibile comprare la nuova Dacia Sandero, grazie anche all’aiuto di Enti e aziende locali.

Per ringraziare, l’Auser di Osasio ha diffuso un volantino nei negozi e nelle bacheche di Osasio: “Per noi è stato un importante riconoscimento, che ci gratifica del lavoro svolto in questi anni e ci sprona a un ulteriore impegno per soddisfare al meglio le esigenze di tutti”.

Domenica scorsa la nuova vettura dell’Auser è stata benedetta da don Elio, il parroco di Osasio. Alla cerimonia erano presenti i volontari, tra cui il coordinatore locale Marino Serassio, il sindaco Silvio Cerutti, il presidente e il vicepresidente Auser di Carmagnola.

Donazione al San Lorenzo da Osasio, Carignano, Pancalieri e Lombriasco