Pane fresco in regalo a chi ne ha bisogno: il gesto di Ali e Nadia contro la crisi del Coronavirus

3080

Ali Chalbi e la moglie Nadia, su idea dei figli, hanno messo un banchetto davanti alla loro panetteria in via Valobra, a Carmagnola, per regalare pane fresco e generi alimentari a chi ne ha bisogno, causa crisi Coronavirus. “Questo è il momento di agire, pensando a chi non ce la fa“.

pane fresco gratis coronavirus difficoltà carmagnola il grano d'oro
Il banchetto davanti alla panetteria “Il Grano d’oro” di via Valobra, con il pane fresco gratis per le persone in difficoltà

Fate girare queste foto, in modo che il messaggio arrivi a chi ne ha bisogno“: così scrivono su Facebook i panettieri Ali e Nadia, pubblicando alcune immagini del banchetto che hanno installato davanti al loro negozio per donare sacchetti di pane fresco a chi non può permetterselo, in quanto colpito dalla crisi per l’emergenza Coronavirus.

pane fresco gratis coronavirus difficoltà carmagnola il grano d'oro
La foto pubblicata su Facebook da Ali Chalbi: “fatela girare, affinché il messaggio arrivi a chi ne ha bisogno”.

Ali, tunisino, e la moglie Nadia, marocchina, gestiscono la panetteria artigianale “Il grano d’oro”, in via Valobra, a Carmagnola.
Chi è in difficoltà può trovare il pane fresco sul banco fuori, offerto da noi, o altri generi alimentari, offerti da nostri clienti“, spiegano la loro iniziativa solidale.

Una generosità che va al di là di ogni calcolo: proprio Alì, nelle scorse settimane, era stato infatti intervistato da “Il Carmagnolese” parlando di un drastico calo nelle proprie vendite, pur essendo tra gli esercizi commerciali autorizzati a rimanere aperti.
Noi andiamo avanti, per quelle che sono le nostre possibilità, dal martedì al sabato

“Vendite -70%, ma speriamo di farcela”: il racconto di Ali, panettiere del centro storico

L’idea è venuta ai nostri figli e noi l’abbiamo subito realizzata, con lo scopo di fare del bene: questo è il il momento di agire, pensando a chi non ce la fa -racconta Ali Chalbi, contattato da Il Carmagnolese- Non pensavo di sentire storie come quelle che mi sono state raccontate in questi giorni, di persone che chiedono 5 euro ai vicini di casa per poter comprare pane e latte. Se andiamo avanti uniti, comunque, ce la faremo!“.
Il messaggio di Ali e Nadia non è stato vano e i generi alimentari offerti sono stati apprezzati da chi ne aveva bisogno.
pane fresco gratis coronavirus difficoltà carmagnola il grano d'oro
Una delle foto pubblicate dall’assessore Alessandro Cammarata sul suo profilo Facebook, a testimonianza del gesto di solidarietà compiuto dalla panetteria “Il grano d’oro” di via Valobra.

Anche l’assessore Alessandro Cammarata ha notato l’iniziativa e l’ha promossa, anche lui con un post sui social network: “Cosa dire? Grazie! Ah, il proprietario della panetteria è egiziano (in verità Ali è tunisino, ma come dice lui stesso “non fa differenza”, ndr). Rispetto e profonda stima per te amico mio. È nei momenti difficili che si capisce il cuore di una persona”.

Ali e Nadia ringraziano, stupiti dell’attenzione ricevuta. E rilanciano: “Con l’arrivo del Ramadan, il mese del digiuno e delle preghiere, speriamo di potere donare più cose possibili“.

Coronavirus: centro di distribuzione dei pacchi alimentari a Carmagnola