Coronavirus: centro di distribuzione dei pacchi alimentari a Carmagnola

2515

Da lunedì 6 aprile attivo agli Antichi Bastioni di Carmagnola il centro comunale di distribuzione di pacchi alimentari per le famiglie in difficoltà a causa del Coronavirus.

antichi bastioni distribuzione generi alimentari carmagnola covid-19
Agli Antichi Bastioni il centro comunale per la distribuzione di generi alimentari alle famiglie carmagnolesi colpite dall’emergenza Covid-19.

Da domani, lunedì 6 aprile 2020, gli Antichi Bastioni di Carmagnola diventano il polo di consegna e distribuzione dei pacchi alimentari per il sostegno alle famiglie in difficoltà economiche a causa dell’emergenza epidemiologica Covid-19.

Il Comune di Carmagnola li preparerà e distribuirà con la collaborazione del Centro d’Ascolto Caritas “Il Samaritano”.

Al fine di evitare assembramenti, le persone (una per ogni nucleo famigliare) sono invitate a presentarsi secondo il seguente calendario:

  • dalle ore 15 alle 16: nuclei famigliari con iniziale del cognome compresa tra A e H;
  • dalle ore 16 alle 17: nuclei famigliari con iniziale cognome compresa tra I e Q;
  • dalle ore 17 alle 18: nuclei famigliari con iniziale cognome compresa tra R e Z.

Come disposto dall’ordinanza 658/2020 del Capo della Protezione Civile, i Comuni sono tenuti ad agevolare attraverso le risorse stanziate dal Governo e risorse proprie l’approvvigionamento alimentare delle famiglie che si trovino in difficoltà economiche e impossibilitate a provvedere autonomamente alla spesa settimanale a causa dell’emergenza epidemiologica: tra le varie misure previste vi è anche quella della consegna di pacchi alimentari -spiegano da Palazzo civico- I cittadini carmagnolesi che ne abbiano necessità possono recarsi agli Antichi Bastioni per ritirare un pacco spesa settimanale: è necessario presentarsi muniti di borsa e, in loco, sarà richiesto di compilare e firmare un’autocertificazione dello stato di necessità in relazione all’emergenza sanitaria“.

Il pacco spesa sarà costituito sulla base della composizione del nucleo famigliare. E’ disposta l’erogazione di un pacco spesa a settimana per nucleo.

Nel frattempo il Comune sta lavorando per avviare in tempi congrui l’erogazione di buoni spesa per i soggetti in difficoltà a causa del Covid19.

Il sindaco Ivana Gaveglio commenta: “Da lunedì inizieremo a distribuire i pacchi alimentari alle persone in difficoltà. E’ una misura importante perché sono davvero molte le famiglie che si trovano ad attraversare un momento complesso dal punto di vista sociale ed economico a causa della chiusura delle attività industriali, commerciali e dei servizi. Nei prossimi giorni avvieremo anche la distribuzione dei buoni spesa e vareremo degli aiuti per sostenere le attività che in questo periodo hanno dovuto chiudere. Ringrazio tutte le aziende del territorio che hanno prontamente risposto con donazioni in denaro e/o materiale e quelle che sono certa si aggiungeranno”.

Per eventuali ulteriori informazioni sulla distribuzione, è possibile far riferimento all’Ufficio Politiche Sociali al numero 011-9724226.