“La Peste a Carmagnola” in piazza Sant’Agostino con il Gruppo Teatro

190

Sabato 17 settembre, piazza Sant’Agostino sarà il palcoscenico della prima assoluta del reading teatrale “1522-2022 – La Peste a Carmagnola”, a cura del Gruppo Teatro Carmagnola, per la regia di Alessandro Avataneo.

peste a carmagnola teatro
Il Gruppo Teatro Carmagnola presenta il Reading teatrale “La Peste a Carmagnola”, per la regia di Alessandro Avataneo

Sabato 17 settembre 2022, alle ore 21, la storica piazza Sant’Agostino di Carmagnola diventerà il palcoscenico della prima rappresentazione del reading teatrale “1522-2022 La Peste a Carmagnola”, a cura del Gruppo Teatro Carmagnola. Ingresso libero.

Lo spettacolo -che si inserisce all’interno del ricco cartellone di eventi e iniziative organizzate dall’Unità Pastorale 53 e dal Comune di Carmagnola in occasione della ricorrenza del cinquecentesimo anniversario del primo voto civico all’Immacolata
Concezione- ripercorre i tragici eventi della pandemia di peste del 1522, con un occhio alle diverse pandemie che si sono susseguite nei secoli.

Carmagnola, Voto all’Immacolata. La fotogallery dello storico evento

Personaggi storici e inventati si intrecciano in vicende solo all’apparenza distanti tra loro, unite nel profondo da un nucleo di atteggiamenti umani comune a tutte le pandemie della Storia -spiegano gli organizzatori- Da Tucidide a Camus, dal coraggioso medico di Codogno all’ambiguo Sciacallo: le voci di sei narratori portano in scena il conflitto tra Natura e Scienza, Fede e Politica attraverso i secoli, in un dialogo in grado di restituire intatto il mistero, l’angoscia e la forza degli esseri umani di fronte alla tragicità della natura. Sullo sfondo Carmagnola, al centro i suoi cittadini, impegnati a fronteggiare la morte“.

La drammaturgia e la regia del reading sono di Alessandro Avataneo; il testo è di Giacomo Pucci e Alessandro Refrigeri. In scena, gli attori del Gruppo Teatro Carmagnola: Mino Canavesio, Margherita Giraudi, Diego Valle, Giorgia Bruno, Erika Santoru ed Ermanno Mareliati.

Celebrazioni a Carmagnola per i 500 anni dal primo voto all’Immacolata Concezione