Prorogato l’affidamento della ludoteca comunale di Carmagnola

567

Prolungato fino a fine anno il contratto di gestione della ludoteca comunale di Carmagnola con la Cooperativa Oltre la Siepe, dopo lo stop forzato a causa del Covid-19. Il servizio potrebbe ripartire il 7 settembre 2020.

ludoteca carmagnola
La ludoteca di Carmagnola potrebbe riaprire il 7 settembre 2020

Il Comune di Carmagnola proroga per quattro mesi (settembre-dicembre 2020) la gestione del servizio di ludoteca in capo alla Cooperativa Oltre la Siepe di Carignano, vista la chiusura forzata nei mesi scorsi a causa del Coronavirus.

L’emergenza epidemiologica da Covid-19 ha comportato la chiusura anticipata delle scuole di ogni ordine e grado ed i servizi educativi/ludico/ricreativi ad esse collegati: pertanto anche la ludoteca comunale e lo spazio gioco comunale hanno concluso la loro attività
anticipatamente in data 24 febbraio -spiegano dagli uffici comunali- La Cooperativa
sociale Oltre la Siepe, incaricata della gestione, ha richiesto la proroga della gestione del servizio per il periodo settembre-dicembre 2020, per recuperare i mesi di chiusura forzata del servizio, dando anche la possibilità alle famiglie di usufruire del servizio per il quale avevano già versato la quota annuale“.

La proroga è stata per ora concessa per un monte ore totale di 780 ore entro fine anno, con inizio delle attività al momento previsto per il 7 settembre 2020.
Tutte le attività dovranno essere svolte nel rispetto dell’applicazione delle norme anti-contagio e di sicurezza sanitaria.

Verrà in seguito valutato un ulteriore prolungamento dell’affidamento fino a giugno 2021, proposto dalla Cooperativa per fornire alle famiglie e ai bambini la necessaria continuità educativa, visti i disagi affrontati fino ad ora.

Il servizio in corso è risultato molto gradito dalle famiglie -sottolineano dal Comune- La proroga viene concessa alle medesime condizioni economiche e mantenendo inalterato il contenuto del servizio con la clausole integrativa dell’applicazione delle norme sulla sicurezza sanitaria imposte dall’emergenza epidemiologica”.

Il Comune di Carmagnola, dal 1999, gestisce uno spazio dedicato al gioco dei bambini dai 3 mesi ai 3 anni ed una ludoteca dai 6 agli 11 anni, compresi sotto la dicitura di Punto Gioco ed ubicati di fronte all’asilo nido.

L’obiettivo primario del servizio consiste nel proporre un luogo aggregativo ed educativo che promuova il benessere e la crescita dei bambini in una situazione di confronto e di scambio con i coetanei, offrire ai genitori l’opportunità di confrontarsi con operatori esperti in merito alle problematiche infantili, permettere e garantire all’interno della ludoteca lo
scambio tra le diverse culture, l’integrazione e l’accoglienza delle situazioni di disagio e della diversabilità“, concludono dal Comune.

Per ulteriori informazioni e contatti, è possibile seguire la pagina Facebook dedicata.