Terremoto in Croazia, raccolta fondi del Comune di Carmagnola

667

Carmagnola ha attivato una raccolta fondi per aiutare le aree di Petrinja e Sisak, in Croazia, colpite dal terremoto del 29 dicembre.

raccolta fondi terremoto in Croazia
Una delle vie centrali della città di Petrinja, in Croazia, distrutta dal recente terremoto del 29 dicembre: le scosse di assestamento continuano ancora oggi

Carmagnola ha attivato una raccolta fondi per aiutare le aree di Petrinja e Sisak, in Croazia, duramente colpite dal terremoto dello scorso 29 dicembre 2020, le cui scosse di assestamento sono proseguite fino a oggi.

Il sisma ha procurato ingenti danni alle persone e alle cose, a partire dalle abitazioni -dichiarano dall’Ufficio Solidarietà Internazionale del Comune- Il sindaco della città croata di Opatija, gemellata con la nostra fin dal 1998, ha richiesto un aiuto concreto a sostegno delle popolazioni terremotate del suo Paese. A tal fine è stato istituito presso la Tesoreria del Comune di Carmagnola un conto corrente dedicato, sul quale potranno confluire eventuali donazioni di benefattori privati“.

Queste le coordinate bancarie su cui effettuare i versamenti:
IBAN: IT15K0103030261000001503896
Intestazione: Città di Carmagnola – Donazioni pro terremotati Croazia

A nome della città croata di Opatija, gemellata con Carmagnola, vi invitiamo ad aiutare le persone in difficoltà. Grazie!” è l’appello che l’Amministrazione rivolge a tutti i carmagnolese.

I “gemelli” di Opatija a Carmagnola per la Fiera del Peperone