Racconigi e Vinovo vincitori del bando Piemonte & Africa Subsahariana

724

Il Comune di Racconigi e il Comune di Vinovo sono tra i vincitori del bando “Piemonte & Africa Subsahariana”, che permetterà di portare avanti progetti di cooperazione e sviluppo a Capo Verde e in Costa d’Avorio.

piemonte africa
A Vinovo e Racconigi due progetti per aiutare lo sviluppo di Capo Verde e Costa d’Avorio

Il progetto “Jovens Juntos: amicizia tra Racconigi e Sao Filipe” e il progetto “Valore aggiunto: formare, coltivare, trasformare in Costa d’Avorio“, promosso dal Comune di Vinovo, hanno vinto il bando regionale Piemonte & Africa Subsahariana, aggiudicandosi rispettivamente 36 mila e 30 mila euro.

“Alla base di questa iniziativa c’è l’intento di mettere i Paesi africani che sono in difficoltà nelle condizioni di risollevare le proprie economie –spiega l’assessore regionale alla Cooperazione internazionale, Maurizio Marrone– Il Piemonte può vantare una proficua tradizione di collaborazione tra Regione, Amministrazioni locali e fondazioni bancarie per aiutare le nuove generazioni del continente africano a costruirsi un destino in patria, senza tentare i viaggi della speranza nelle mani dei nuovi schiavisti”. 

Carmagnola aderisce a un nuovo progetto di cooperazione in Senegal

Gli Enti piemontesi beneficiari del bando hanno previsto attività a distanza, come webinar e videoconferenze, per mantenere il coinvolgimento e l’interesse delle Comunità locali e per favorire la conoscenza e costruire legami di solidarietà.

Il progetto “Jovens Juntos: amicizia tra Racconigi e Sao Filipe”, a Capo Verde, è realizzato con la collaborazione delle associazioni Insieme per la solidarietà e Tocca a noispiega il sindaco di Racconigi, Valerio Oderda– Grazie a questa iniziativa abbiamo voluto esportare la nostra esperienza nell’ambito della tutela dei più giovani“. 

Dai dipendenti Asl TO5 donati 15 mila euro per progetti in Africa

Il progetto “Valore aggiunto: formare, coltivare, trasformare in Costa d’Avorio”, promosso dal Comune di Vinovo, ha invece l’obiettivo di sostenere la creazione di startup locali: “Grazie a questa iniziativa verrà attivato un corso di formazione professionale in trasformazione agroalimentare, migliorando così l’occupabilità dei giovani –spiega l’assessore Chiara Carlotta Sandrone– Parallelamente al corso di formazione, sarà sviluppata un’unità di trasformazione e conservazione dei prodotti del territorio, per la commercializzazione di piante medicinali quali artemisia, moringa, neem e stevia”. 

Anche il sindaco di Vinovo, Gianfranco Guerrini, sottolinea il forte impegno del Comune in questo progetto: “Sono ormai quasi vent’anni che Vinovo porta avanti progetti in Costa d’Avorio e, oltre ad attività mirate alla scolarizzazione e alla formazione della popolazione locale, ultimamente ci siamo concentrati sulla creazione di nuove imprese sul territorio”. 

La parrocchia di Villastellone sostiene le suore Pianzoline