Riparte il ciclo di appuntamenti “Racconigi si Racconta”

571

A partire da domenica 5 febbraio verrà nuovamente proposto il ciclo di appuntamenti “Racconigi si racconta”, curato dall’ufficio turistico, in collaborazione con le guide del consorzio Conitours.

Pnrr 2 milioni Racconigi
Il Castello di Racconigi (foto: Direzione regionale Musei del Piemonte)

Il 5 febbraio apre la stagione dell’Ufficio Turistico di Racconigi e riparte il ciclo di appuntamenti “Racconigi si racconta”, realizzato in collaborazione con le guide del consorzio Conitours.

La prima novità è costituita dall’appuntamento fisso della prima domenica del mese, quando, in occasione dell’evento nazionale “Domenica al Museo”, che prevede l’ingresso gratuito al Castello Reale di Racconigi, l’Ufficio Turistico proporrà dei mini tour della città, che potranno essere affiancati alla visita alla residenza sabauda, dando completezza alla scoperta del luogo.

Una serata per parlare di turismo con i Lions di Racconigi

L’obiettivo di queste particolari visite sarà quello di offrire un assaggio dell’offerta culturale del territorio, in modo da invitare gli ospiti ad un ritorno“, spiegano dall’ufficio turistico racconigese.

Il mini tour “Racconigi si Racconta” esordisce domenica 5 febbraio e prosegue il 5 marzo, il 2 aprile, il 7 maggio e così via.

Racconigi: un contributo di 40 mila euro per ristrutturare l’Ufficio Turistico

Domenica 19 febbraio torna invece “Il Castello tra le Rime”, la visita gioco che, con una divertente filastrocca, accoglie i più piccoli in maschera tra le preziose sale della residenza sabauda.

In marzo ci attende un appuntamento speciale per domenica 12 quando la presentazione di un volume dedicato ai primi del Novecento a Racconigi offrirà lo spunto per una visita alla scoperta delle curiosità e dei luoghi di quell’epoca -concludono dall’ufficio turistico- L’ultima domenica di marzo si apre la stagione delle visite alla Tenuta Berroni, che quest’anno celebra i 250 anni dal primo documento che ricorda la trasformazione della cascina in elegante residenza di villeggiatura“.

Per avere maggiori informazioni sulle iniziative o prenotare è possibile scrivere all’indirizzo email info@cuneoalps.it o chiamare il numero 0171-696206.

A Racconigi la mostra “Alfredo Billetto. Un inconscio dissolto”