Santena: iniziati i lavori di pulizia sulle sponde del Banna

385

A Santena gli operai hanno iniziato i lavori di pulizia delle aree limitrofe al torrente Banna: dureranno circa 45 giorni.

Le sponde del Banna sulle quali sono in corso i lavori di pulizia.

Sono iniziate da qualche giorno le attività di pulizia delle aree limitrofe al corso del torrente Banna a Santena; i lavori dureranno circa quarantacinque giorni.

Paolo Romano, assessore ai lavori pubblici del comune di Santena spiega: “L’iter è iniziato nel mese di agosto dello scorso anno. Si è concluso con le autorizzazioni pervenute da AIPO (Agenzia Interregionale per il fiume Po) e da Regione Piemonte nel mese di dicembre“.

Santena: firmato un patto per promuovere la lettura

L’ufficio tecnico comunale ha già provveduto – nel mese di gennaio – all’affidamento del cantiere all’impresa che sta eseguendo in questo momento i lavori.

Romano riepiloga: “Il progetto è stato realizzato dall’ingegnere Visconti che è la memoria storica del nostro torrente, in quanto aveva già progettato i lavori di difesa idraulica. Questo progetto è diviso in quattro lotti: il primo va dal ponte della Circonvallazione al ponte di via Cavour, il secondo lotto va dal ponte di via Cavour a vicolo Banna, il terzo lotto comprende lo spazio da vicolo Banna fino ai campi sportivi della Trinità, infine il quarto lotto comprende lo spazio dai campi sportivi della Trinità al ponte della ferrovia, nel comune di Cambiano“.

A Santena uno sportello gratuito per aiutare le attività economiche locali

L’oggetto di questo contratto, del valore complessivo di cinquantamila euro, sarà gestito dalla Geo System di Moriondo Torinese e riguarda il primo lotto e il terzo lotto, mentre il secondo verrà realizzato da Aipo nelle prossime settimane.

Romano ha specificato inoltre: “Per il momento rimane escluso il quarto lotto che sarà oggetto di successivo appalto o del Comune o di AIPO stessa; i lavori rientrano nella manutenzione straordinaria nel senso che prevedono il taglio della vegetazione infestante delle piante pericolanti, in modo tale da lasciare libera la sezione di deflusso del torrente“.

Egli conclude infine: “L’intervento è stato anche più volte sollecitato in consiglio comunale attraverso delle interpellanze: diamo seguito alle richieste con l’avvio ai lavori. Questo è un argomento particolarmente sentito dalla cittadinanza, perché a Santena c’è una sensibilità particolare ad avere il fiume pulito e con deflusso corretto delle acque“.

Santena: riparato il semaforo sul ponte Banna