CulturAll: diversità e disabilità incontrano Arte, Cultura e Turismo

309

Il progetto CulturAll arriva nelle scuole superiori di Carmagnola: diversità e disabilità incontrano Arte, Cultura e Turismo.

progetto CulturAll
Il progetto CulturAll nelle scuole di Carmagnola

Arriva nelle scuole superiori carmagnolesi “CulturAll”, un percorso formativo promosso e gestito dalla Cooperativa SolSei per la valorizzazione della connessione fra arte, cultura, turismo, movimento, diversità e disabilità.

Il progetto è realizzato in collaborazione con un’ampia rete di partner, grazie alla sinergia fra l’Ente e numerosi professionisti, fra cui i docenti, all’interno del bando Vivomeglio della Fondazione CRT e con il patrocinio del Comune di Carmagnola.

Il “Debate” sbarca al Baldessano-Roccati: una sfida fino all’ultima argomentazione

Alla scuola sono stati proposti laboratori pratico-formativi per le classi terze, quarte e quinte, suddivisi in quattro moduli, per far comprendere le possibili innovazioni e le nuove relazioni che possono emergere diventando più inclusivi e accessibili.

Il percorso è destinato in particolare all’Istituto professionale socio-sanitario e all’Istituto tecnico turistico.

«Si parla di inclusione, accessibilità e solidarietà legati, in particolare, al mondo della Cultura, del Turismo e dell’Arte -spiegano dalla Cooperativa- Ogni incontro, di apprendimento interattivo e cooperativo, è strutturato in maniera dinamica, attraverso attività che coniughino elementi teorici di base e momenti di sperimentazione attiva da parte degli studenti».

Chiusa con successo anche l’edizione 2023 della Settimana dell’Otium al “Baldessano-Roccati” di Carmagnola