Santena: nuove agevolazioni per garantire il diritto allo studio

40

L’Amministrazione di Santena ha determinato le tariffe relative ai servizi scolastici per l’anno 2022/23: previste agevolazioni per le famiglie a basso reddito.

Santena agevolazioni studio
Una delle novità introdotte dal Comune è l’esenzione per tutti i servizi scolastici, per chi ha un ISE familiare al di sotto dei 6000 euro

La Giunta Comunale di Santena ha determinato le tariffe relative ai servizi scolastici e all’asilo nido per l’anno 2022/23, con l’adeguamento dei prezzi in base all’indice ISTAT e i criteri per le agevolazioni alle famiglie.

La grande novità introdotto quest’anno è l’esenzione totale per tutti i servizi scolastici dipendenti dal comune, per chi ha un ISE familiare al di sotto dei 6 mila euro, e il 30% di agevolazione fino a un ISE sotto ai 9 mila euro.

Casalgrasso: aperte le iscrizioni per il servizio di doposcuola

Per richiedere l’esenzione è necessario fare domanda all’ufficio Politiche Sociali/Istruzione, previo appuntamento.

Il diritto all’istruzione deve essere garantito in ogni occasione – spiega Francesco Maggio, consigliere del Comune di Santena con deleghe al piano di offerta formativa scolastica ed extra scolastica, centri estivi e politiche giovanili- per questo motivo il Comune si attiva per aiutare le famiglie a fronteggiare il carovita e per garantire i servizi scolastici a tutti i bambini santenesi“.

A Santena la festa dei Santi Martiri Cosma e Damiano

Se il richiedente verrà ritenuto idoneo, l’agevolazione o l’esenzione partirà dalla presentazione della domanda e gli uffici competenti comunicheranno all’ICA (ente gestore della riscossione delle tariffe) i nominativi degli studenti con tale diritto. Inoltre, la tariffa ridotta, in caso di più componenti del nucleo familiare iscritti ai servizi scolastici, verrà applicata in automatico.

Per andare incontro alle famiglie che stanno subendo disagi a causa del prolungarsi dei lavori di ristrutturazione al plesso “Camillo Cavour” – prosegue Maggio – Per l’anno scolastico in corso a coloro che usufruiscono della refezione scolastica alla primaria di via Vignasso (denominata “Cavour 2”) saranno applicati una riduzione di due euro a pasto e l’esenzione in caso di attivazione del servizio di pre/post scuola”. 

Annunciato il gemellaggio tra Santena e Riace