Covid-19, una targa all’ospedale San Lorenzo di Carmagnola

1023

Venerdì 2 ottobre 2020 è in programma la posa di una targa all’ospedale San Lorenzo di Carmagnola a testimonianza del “Delfino di Platino” assegnato al personale sanitario per la gestione dell’emergenza Covid-19 in primavera.

delfino di platino ospedale carmagnola
Uno striscione di ringraziamento al personale sanitario del San Lorenzo di Carmagnola affisso ai cancelli dell’ospedale di Carmagnola durante la crisi Covid-19 in primavera.

È in programma venerdì 2 ottobre alle ore 11 la posa di una targa sul muro dell’ospedale San Lorenzo di Carmagnola, per ufficializzare l’attribuzione del Delfino di Platino a tutto il personale sanitario della struttura, quale ringraziamento della Comunità carmagnolese per l’impegno durante l’emergenza Covid-19 dei mesi scorsi.

Alla cerimonia -cui prenderanno parte il sindaco Ivana Gaveglio e il presidente del Consiglio comunale Paolo Sobrero, in rappresentanza della città, oltre ai vertici dell’Asl TO5- sono stati invitati anche l’assessore regionale alla Sanità, Luigi Genesio Icardi, e rappresentanti della Commissione Sanità del Consiglio regionale.

Il Delfino di Platino è un’onorificenza cittadina straordinaria, che è stata assegnata con voto unanime da parte del Consiglio comunale, su proposta del gruppo consiliare della Lega.

Proprio in occasione della seduta dell’Assise civica di fine settembre, inoltre, è stata simbolicamente consegnata al direttore generale dell’Asl TO5, Massimo Uberti, una pergamena, sempre a testimonianza dell’assegnazione del riconoscimento speciale a tutto il personale del San Lorenzo.

Villastellone: assegnata la “Rana d’Oro” agli eroi dell’emergenza Covid