Weekend a Tenuta Berroni, tra visite alla dimora e labirinto vegetale

349

Questo weekend Tenuta Berroni di Racconigi propone al pubblico atmosfere aristocratiche e suggestioni mitologiche, con il nuovo labirinto vegetale.

Labirinto Tenuta Berroni
Veduta aerea del labirinto di Tenuta Berroni a Racconigi

Dopo il “sold out” registrato in giugno, in occasione della riapertura al pubblico, Tenuta Berroni di Racconigi riapre i battenti il 18 e 19 luglio 2020 proponendo un intrigante e insolito weekend all’insegna di atmosfere aristocratiche e suggestioni mitologiche, con la novità del maxi labirinto vegetale.

In un momento in cui la voglia di viaggiare è frenata dalle molte incertezze conseguenti agli effetti del Covid-19, questo appuntamento si propone come una piacevole e singolare gita fuori porta che, almeno con la fantasia, evocherà scampagnate in terre lontane“, spiegano da Tenuta Berroni, complesso del XVIII secolo immerso nelle campagne alle porte di Racconigi.

Nei campi ai limiti della Tenuta, acquistata a metà Ottocento dalla famiglia di banchieri e imprenditori della seta Ceriana Mayneri e oggi dimora della contessa Castelbarco Visconti e dei suoi figli, in questi giorni Sàndor Gosztonyi, figlio della contessa, ha infatti delineato in collaborazione con Lorenzo De Laugier (proprietario anche lui di una dimora storica nella campagna racconigese), il Labirinto, geometrica scultura vegetale che si estende su 2500 metri quadrati.

Un percorso che evoca i dedali d’antica tradizione mitologica e quelli più recenti realizzati fra la primavera e l’autunno nelle immense piantagioni di mais di molti Stati americani -illustrano gli ideatori- Un’idea ripresa negli anni anche in Italia ma che in Piemonte rappresenta una novità, almeno per il 2020 e un’originale occasione di divertimento all’aria aperta per giovani e famiglie“.

La gita a Tenuta Berroni prevede anche -già oggi venerdì 17 e domani sabato 18 luglio, dalle 19 alle 23:30- piacevoli dissertazioni golose in perfetta sintonia con l’atmosfera della giornata.
Ai margini del labirinto sarà posizionato il “Blackland Burger”, food-truck che partecipa ai più grandi festival di Street Food d’Italia, dove le eccellenze piemontesi si trasformano in prelibati ingredienti di vari hamburger gourmet (a cominciare dalla carne fassona di razza piemontese certificata Coalvi), il tutto “condito” dall’accompagnamento musicale del Dj racconigese Marco ElleP3.

Sabato pomeriggio e per l’intera giornata di domenica, invece, sono poi in programma (previa prenotazione ai numeri 0171-696206 da lunedì a venerdì, 392-0811406 sabato e domenica; costo 12 euro a persona) le visite della dimora. La contessa Alessandra di Castelbarco Visconti e la figlia Michelle guideranno i visitatori alla scoperta di segreti e curiosità del parco, coadiuvate dalle guide di Conitours che continueranno all’interno della villa, fra curiosità e aneddoti di famiglia.

Ogni visita della Tenuta Berroni si concluderà con una degustazione di freschi prodotti di cascina presso Agri Berroni, moderna agri-gelateria avviata pochi mesi fa dalla famiglia. Una seconda degustazione guidata, con un piccolo supplemento di tre euro, svelerà invece le peculiarità dei mieli della pluripremiata azienda San Lorenzo.

Questi gli orari delle visite: sabato alle 15 e alle 17; domenica alle ore 11, 11:45, 14:30, 15:30, 16:30 e 17:45.
Il food-truck e il Labirinto, con accompagnamento musicale, saranno aperti al pubblico venerdì e sabato dalle 19 alle 23:30.

Un fine settimana a dir poco “ghiotto” anche per chi arriva da più lontano, che invita a familiarizzare con un territorio solo sfiorato dai circuiti turistici tradizionali. A cominciare proprio dal bel centro storico di Racconigi, dove la domenica è ora nuovamente riaperto il castello reale circondato dal suo immenso parco“, sottolineano gli organizzatori.