Treni in Piemonte, continua il potenziamento post-crisi

1050

Da lunedì altri 52 treni in più in Piemonte. L’assessore Gabusi: “continueremo a potenziare progressivamente il servizio”.

treni in Piemonte
Dal 18 maggio tornano a circolare 52 ulteriori treni in Piemonte

Prosegue il potenziamento progressivo progressivo del servizio ferroviario in Piemonte, con altri 52 treni in più previsti da lunedì 18 maggio a livello regionale.
Dopo il primo aumento di servizio dello scorso 4 maggio, dalla prossima settimana nei giorni feriali circoleranno complessivamente 457 treni, il 54% del totale previsti in orario.

Attuiamo il cronoprogramma stabilito e, senza aspettare le indicazioni del Governo, continueremo a potenziare progressivamente il servizio –sottolinea l’assessore regionale ai Trasporti, Marco GabusiFin dall’inizio dell’epidemia abbiamo lavorato di concerto con i gestori dei servizi ferroviari per poter assicurare un servizio coerente con l’aumentare del flusso di passeggeri, passando da una fase iniziale di 245 treni al giorno (28% rispetto alla normale offerta di 859 treni), ad una seconda di 405 (47%), per giungere ai 457 (54%) di questa nuova implementazione”.

I nuovi treni in Piemonte sono stati previsti in corrispondenza con la riapertura delle attività e tenendo conto delle necessità di ogni territorio e dell’analisi delle richieste che stanno arrivando alla Regione.
Continueremo ad aumentare il servizio, puntando a ripristinare il 100% dei treni quando apriranno le scuole e ci sarà una richiesta decisamente superiore a quella attuale“, sottolineano dall’Assessorato regionale.

I nuovi orari, in vigore a partire da lunedì 18, sono disponibili sui siti di Trenitalia e GTT, gestori dei servizi ferroviari regionali.

Dei 52 nuovi treni che saranno aggiunti, i seguenti riguarderanno le linee che interessano Carmagnola.

Per quanto riguarda il Servizio Ferroviario Metropolitano, sulla linea SFM4 Torino-Alba viene riattivata la coppia di treni serali 4478 (da Torino Stura alle 18.27) e 4487 (da Alba alle 20.07) e sulla linea SFM7 Torino-Fossano riprende a circolare il treno 4734 in partenza da Fossano alle 17.01.

Sulla Torino-Cuneo saranno aggiunti il treno 10211 (Torino 15.25 – Cuneo 13.36) e il treno 10218 (Cuneo 17.24 – Torino 18.35), mentre sulla Torino-Savona sarà attivato al mattino un bus sostitutivo nella tratta Ceva-Mondovì-Fossano in modo da permettere la coincidenza con il treno RV 10206 da Cuneo in arrivo a Torino alle 8.35.