Un “reparto volo” per la Protezione civile di Carmagnola

1228

Il gruppo di Protezione civile “Emergenza Radio Carmagnola” potrà intervenire anche via aria, grazie a un drone e all’addestramento di alcuni piloti. Dalla Fondazione CRT un contributo di 10 mila euro.

Protezione Civile Carmagnola drone
Il volo di un drone in piazza Sant’Agostino, a Carmagnola (foto di Riccardo Borelli – Il Carmagnolese)

La Fondazione CRT erogherà un contributo straordinario di 10 mila euro a supporto di un progetto presentato dall’Associazione di Protezione civile Emergenza Radio Carmagnola,  denominato “Monitoraggio e Soccorso”.

L’iniziativa permetterà al gruppo di entrare nel mondo aviatorio, visto che i fondi serviranno all’acquisto di un drone, vero e proprio aereo in scala, dotato di almeno quattro motori elettrici e pilotato da terra.

Equipaggiato di sensori e telecamere all’infrarosso, il drone consentirà di svolgere missioni anche in condizioni di bassissima visibilità o in situazioni completamente inaccessibili da terra.

Emergenza Radio Carmagnola, dall’addestramento all’emergenza

«Siamo entusiasti dell’approvazione di questo ambizioso progetto e ringraziamo la Fondazione della Cassa di Risparmio di Torino per la fiducia concessacommenta Emilio Fumero, presidente di Emergenza Radio, con il suo Direttivo- Le risorse serviranno anche per addestrare i futuri piloti del drone, che dovranno conoscere sia le tecniche di volo sia la giurisdizione aeronautica, per poter disporre delle autorizzazioni necessarie a volare alla stessa stregua del traffico diportista e di aviazione generale. Visto che tra i nostri volontari c’è già qualcuno amante del volo, avremo un vantaggio sulla scelta del mezzo e delle risorse da mettere in campo».

Grazie a questo progetto, si arricchisce il patrimonio tecnico-operativo di un’Associazione oggi già all’avanguardia in vari settori, con risorse sempre più specializzate e addestrate per interventi sul territorio e potenzialità decisamente di alto livello, che possono svolgere interventi mirati in modo efficace.

Riccardo Borelli

Benemerenza regionale per Emergenza Radio Carmagnola