Tamponi gratuiti in Piemonte per gli over 65 con patologie croniche

1167

Fino al 10 gennaio, la Regione Piemonte offre agli ultrasessantacinquenni che soffrono di alcune malattie croniche la possibilità di effettuare tamponi rapidi gratuiti.

tamponi gratuiti anziani Piemonte
Dalla Regione Piemonte, tamponi gratis per gli over 65 con malattie croniche

Fino a domenica 10 gennaio 2020, la Regione Piemonte garantisce i tamponi rapidi gratuiti Covid-19 agli anziani over 65 che sono affetti da alcune patologie croniche, tra cui obesità, ipertensione, diabete, malattie cardiovascolari e patologie neoplastiche.

Si può accedere al servizio su base volontaria: è necessario richiedere l’esecuzione del test al medico di famiglia che provvederà a fare la prenotazione presso uno degli hotspot dislocati in tutto il Piemonte.

Come sostengono Luigi Genesio Icardi e Matteo Marnati, rispettivamente assessori regionali alla Sanità e alla ricerca Covid-19, è infatti fondamentale “alzare ulteriormente il livello di tutela per una fascia di persone che in Piemonte è numerosa e potenzialmente a rischio a causa della diffusione del Coronavirus”.

Risultati dei tamponi all’Opera Pia Faccio Frichieri di Carignano

Oltre a voler proteggere le categorie più deboli, questa iniziativa -derivante dall’accordo con gli Ordini provinciali dei medici e con le organizzazioni sindacali dei medici di medicina generale- è anche volta a garantire un maggiore benessere psicologico e sociale.

Per la gestione, continuerà a essere usata la piattaforma Covid-19 che, secondo gli assessori, “si è rivelata uno strumento particolarmente utile nella gestione dell’emergenza sia nella prima che nella seconda fase”.

Infatti, tra le funzionalità principali di questo strumento telematico, si ricordano la possibilità di richiesta ed esito dei tamponi, la registrazione dei test sierologici sul personale scolastico, il trattamento delle persone sotto osservazione (dimissioni, trasferimenti, gestione delle quarantene e degli isolamenti fiduciari), gli aggiornamenti del diario clinico dei pazienti e la tracciatura della catena dei contatti a rischio.

Tamponi pit-stop a Carmagnola: la situazione aggiornata